Questo sito contribuisce alla audience di

Riccardo Bagnato

Un lettore dalla multiforme attività: fotografica, musicale, saggistica, poetica... mi scrive e chiede la segnalazione del suo sito, dopo averlo visitato mi sembra molto interessante e ve lo propongo...

Ecco la sua presentazione: Nato a Modena. 1972. Emiliano. Toro. Ascendente Gemelli. Lilith in Scorpione. Unmetroenovanta. 80 Kg.

Ho studiato lettere moderne a Bologna, a Strasburgo, per poi laurearmi a Parma in editoria digitale. Mi sono dedicato parallelamente alla musica, presso il Conservatorio Nazionale di Strasburgo, alla Accademia di Berlino, all’Istituto Orazio Vecchi di Modena al mio ritorno in Italia nella classe di canto lirico come baritono.

Ho vissuto a lungo all’estero: negli Stati Uniti, in Francia, in Germania, in Inghilterra e in Svizzera. In Germania, come in Italia, ho seguito e/o coordinato progetti europei a favore del Terzo settore nell’ambito della società dell’informazione e delle nuove tecnologie, così come per l’integrazione di persone diversamente abili nel mondo del lavoro. In questo senso ho prestato consulenza presso diverse organizzazioni di Volontariato, Ong, e Cooperative sociali.

Dal 2000 curo il progetto Vita non profit online, ricoprendo il ruolo di direttore attività Internet per il Gruppo Vita. In attivo collaborazioni con Alias, Apogeonline, Smau.it, Punto-Informatico, il manifesto, e il mensile Campus. Giornalista, socio della Free Lance International Press, mi occupo principalmente di nuove tecnologie e non profit. Passioni: quella di Matteo diretta da Philippe Herreweghe (la prima incisione), The Doors, e l’appennino toscoemiliano.