Questo sito contribuisce alla audience di

MIKADO

ACADEMY FOR FILM AND DRAMA/ACADEMY FOR MUSIC BUDAPEST, UNGHERIA MIKADO operetta in due atti di Gilbert Sullivan presentata ad AREZZOFESTIVAL

ACADEMY FOR FILM AND DRAMA/ACADEMY FOR MUSIC

BUDAPEST, UNGHERIA

MIKADO

operetta in due atti di Gilbert Sullivan presentata ad
AREZZOFESTIVAL del quale abbiamo già presentato altri spettacoli come VENERE E ADONE

Non c’è possibilità che Mikado abbia giocato un ruolo importante nella carriera teatrale di Stanislavski. È una fiaba molto intrigante che proviene da una cultura completamente diversa dalla nostra, con personaggi straordinariamente emozionanti che comunque sono molto differenti dai modelli europei ben conosciuti, come lo sono le loro storie. Il fatto che Gilbert e Sullivan ne abbiano fatto un’operetta (o possiamo dire un’opera?) rende la sfida ancora più grande per un regista che cerca nuove forme. Zoltán Baláz è uno dei più importanti giovani direttori ungheresi che ha vinto molti premi per il suo lavoro teatrale, ha lavorato a livello internazionale ed è stato insegnante di recitazione all’Accademia della Musica. La sua messa in scena di Mikado è un vero Gesamtkunstwerk in edizione minimalista. Senza scenografia, con costumi molto semplici e un solo pianoforte come orchestra ha creato un mondo magico con tre livelli per ognuno dei nove personaggi della storia: una marionetta con tipiche e forti caratteristiche (simile ad un attore Nô in costume completo), un burattinaio che parla, recita il proprio personaggio e muove anche la marionetta e un cantante che è naturalmente anche un attore. Tutto ciò in un semplice spazio nero senza requisiti.

Un intero mondo magico si stende proprio di fronte ai nostri occhi, quando vediamo le bellissime marionette e le forti espressioni degli attori e dei cantanti lavorare in unisoni o l’uno contro l’altro – come richiede la storia – e nessuno degli elementi di questo capolavoro riesce imperfetto, perché i cantanti sono studenti dell’Accademia della Musica e i burattinai studenti nel corso dell’Accademia d’Arte Drammatica e Film.

Interpreti

Nanki Poo - Zoltán Papp/Gyula Orendt Ko-Ko - Péter Jankovics/Dániel Kelemen Pooh-Ba - Péter Bercsényi/Zsolt Tihanyszegi Pish-Tush - Antos Gémes/Gábor Bálint Yum-Yum - Zsófia Vesztl/Viktória Denk Pitti-Sing - Borbála Karádi/Haris Nadin Peep-Bo - Viktória Nagy/Renáta Németh Katisha - Mariann Fabók/Ágnes Anna Kun The Mikado - András Gombai-Nagy/Pál Sebestyén

Diretto da Zoltán Balázs
Luci: András Assistente alla regia: András Szabó Pianista/Conductor: Dániel Dinyés Class Mentor: János Meczner

Mikado e’ uno spettacolo straordinario dove i linguaggi del teatro, l’opera e le marionette creano un’atmosfera magica e suggestiva. Se pensiamo che gli interpreti, sono gli allievi di due accademie ungheresi non possiamo che convenire che la tradizione teatrale e scenica dell’Europa dell’est, si distingue sempre per l’altissimo livello tecnico e professionale.

Il pubblico e’ stato accolto presso la sala danza
dell’Accademia dell’Arte a Villa Godiolae gli interpreti erano già presenti sulla scena, fermi, concentrati, semplicemente vestiti di nero. Hanno iniziato il racconto della fiaba accompagnati soltanto da un pianoforte e fin da subito i tre livelli di interpretazione hanno iniziato a fondersi: le marionette simili ad attori No, i burattinai che recitano I loro personaggi e allo stesso tempo muovono le marionette che volano, gesticolano, atterranno sui corpi degli altri attori/cantanti che interagiscono con la recitazione e il canto dell’operetta. Lo spazio e’ vuoto e viene riempito, diviso, trasformato dalla regia perfetta di Zoltan Balazs uno dei più giovani ed importanti direttori ungheresi, che ci accompagna in una magica storia giapponese che ha per protagonista l’amore fra Yum Yum, promessa sposa della città (Ko Ko) e Nanki-Poo un povero menestrello girovago. La storia si snoda tra malintesi continui in un crescendo di comicità e suggestione, a tratti, romantica, coinvolgendo personaggi della città che si sta preparando al matrimonio ed altri che appaiono improvvisamente complicando la storia.

Mikado e’ un capolavoro andato in scena presso l’Accademia dell’Arte a Villa Godiolail 2 luglio 2007 con replica il giorno martedì 3 luglio alle ore 21.30 presso il Teatro Comunale di Bucine.

La comunicazione è stata gestita dalla Scuola di Narrazioni Arturo Bandini che produce spettacoli di contaminazione tra teatro e letteratura e organizza, nella splendida cornice di Villa Godiola corsi di teatro per ogni livello ed età.

Gli spettacoli messi in scena alla quinta edizione del festival e credits:

INTRODUZIONE AL FESTIVAL

MIKADO

VENERE E ADONE

NOT AFRAID

CLOWNZILLA

L’ULTIMA CENA

TERIACA – MOSAICO MEDITERRANEO

IL SITO DEL FESTIVAL

ACCADEMIA DELL’ARTE

LA SCUOLA DI NARRAZIONI ARTURO BANDINI DI NAUSIKA

LE PRODUZIONI DELLA SCUOLA DI NARRAZIONI ARTURO BANDINI DI NAUSIKA

A VILLA GODIOLA, PRESSO L’ACCADEMIA DELL’ARTE, I CORSI DI TEATRO DELLA SCUOLA DI NARRAZIONI ARTURO BANDINI DI NAUSIKA

I CORSI di qualifica professionale per lavorare nel settore dell’organizzazione e gestione di eventi di spettacolo DI NAUSIKA

Thélème: la comunicazione per cultura e spettacolo

TERIACA A S S O C I A Z I O N E