Questo sito contribuisce alla audience di

In uscita Le mani in faccia, l'ultimo libro di Luca Martini

E’ appena uscito nelle librerie Le mani in faccia, l’ultimo libro di Luca Martini, promettente scrittore che già aveva dato prova di sé con una bellissima raccolta di racconti intitolata La[...]

luca martini, le mani in faccia, copertinaE’ appena uscito nelle librerie Le mani in faccia, l’ultimo libro di Luca Martini, promettente scrittore che già aveva dato prova di sé con una bellissima raccolta di racconti intitolata La geometria degli inganni. Un’opera che aveva rivelato l’elegantissima capacità narrativa di questo scrittore romagnolo che già ci aveva sorpreso con la magia della sua prosa.

Se è vero come sembra che le migliori opere di Letteratura (con la maiuscola), siano ormai sempre più spesso appannaggio delle piccole case editrici, la Voras edizioni è una felice conferma di questa tendenza. A lei va il merito innanzitutto di credere nel ruolo imprescindibile dell’Editore (anche questo con la maiuscola), e in secondo luogo di puntare su uno scrittore come Martini.
Che in Italia i racconti non godano di grande successo non è una novità, la maggior parte dei lettori non ama la frammentarietà. Ma leggere i racconti di Luca Martini è come farsi cullare da una successione di quadri che si fondono l’uno nell’altro. Per questo forse non è così sbagliato definire i suoi libri dei veri e propri romanzi.

E proprio questa, in maniera ancor più spiccata, sembra essere la peculiarità de Le mani in faccia.
L’opera ripercorre infatti la vita di Claudio Pedretti, la sua esistenza segnata da rapporti difficili: un padre che non lo amava, una madre che non stima e un figlio che non voleva. Un libro a cavallo tra la forma romanzo, in cui ogni capitolo è un racconto a sé, e la raccolta di racconti.

Luca Martini scarnifica i suoi personaggi, li violenta, li mette a nudo, li oltraggia e poi torna ad amarli. Un gioco efficace che intriga, che insinua nel lettore desideri inconfessabili e li soddisfa, a uno a uno, fino all’ultima splendida immagine.
Con Le mani in faccia Luca Martini si conferma un vero maestro della narrazione, un giocoliere che incanta con parole di fuoco.

L’AUTORE: Luca Martini è nato a Bologna nel 1971. Ha pubblicato tre sillogi poetiche, l’ultima nel 2006 con l’editore Giraldi dal titolo Partitura compiuta per pensieri distratti. Nel 2009 ha pubblicato La geometria degli inganni per Voras edizioni, finalista al premio Piccola editoria di qualità 2009. Il suo racconto Un comunista ha vinto il premio Loria 2008 per il racconto inedito e ha dato il titolo all’antologia Un comunista e altri racconti, della casa editrice Marcos y Marcos.

Titolo: Le mani in faccia

Autore: Luca Martini

Collana: Hydra

Pagine: 144

Formato: 15×21

Prezzo: € 13,00