Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

« precedenti 10 | prossimi 10 »
  • In morte di Montalbàn

    Manuel Vasquez Montalbàn è morto il 17 ottobre 2003, all'aereoporto di Bangkok, mentre proveniva dall'Australia,per un infarto

  • IL MAESTRO DI NODI

    La notte che mi ero fottuto la giovinezza avevo semplicemente ospitato un tizio che non conoscevo. Poi erano arrivati gli sbirri incappucciati e armati fino ai denti. Il tizio non l'avevo più rivisto, era ancora in galera con un paio di ergastoli sul groppone. Io me la sarei potuta cavare ma il giudice voleva che riconoscessi delle persone che non avevo mai visto. E che non mi avevano fatto nulla di male. La galera era stata dura per un ex studente ed ex cantante di blues. Mi aveva seccato la voce e alimentato una certa ossessione per la verità.

  • Speciale Massimo Carlotto

    Continua la serie degli speciali dedicati a scrittori italiani viventi, ecco Massimo Carlotto Sicuramente lo scrittore italiano vivente con la biografia più complessa, difficile, chiacchierata e tormentata

  • SPECIALE ERRI DE LUCA

    Erri De Luca, inutile nasconderlo, è il mio scrittore preferito tra gli italiani viventi Ho pensato di fare cosa gradita a tutti a raccogliere gli interventi su di lui, in una monografia

  • Antonio Tabucchi: SOSTIENE PEREIRA

    Antonio Tabucchi è uno dei più grandi scrittori italiani viventi, su questo non c'è dubbio La nostra monografia su di lui parte da Sostiene Pereira, probabilmente uno dei suoi romanzi più famosi, anche per la splendida interpretazione di Mastroianni, nel film che ne è stato tratto

  • Damasceno Monteiro, un romanzo di straordinaria attualità

    In questo romanzo, dal ritmo forte, concitato, si narra di un fatto di cronaca. Nella fascinosa Oporto il romanzo si snoda tra abuso e giustizia, tra marginalità sociale e minoranze etniche... Una lettura di straordinaria attualità, contro ogni impronta digitale

  • Il filo dell'orizzonte di Antonio Tabucchi

    Una città di mare, un cadavere senza un nome, un uomo che vuole sapere, vuole capire. Così Spino mette in piedi un'indagine delle motivazioni, dei significati, un romanzo enigma

  • BIOGRAFIA DI ANTONIO TABUCCHI

    Oltre alle molte recensioni dei suoi testi, ci sembra importante fornire qualche notizia su Antonio Tabucchi...

  • Piccoli equivoci senza importanza di Antonio Tabucchi

    Un volume di racconti nei quali si passa dalla Toscana alla Riviera, da Lisbona (spesso presente nell'opera di Tabucchi) a un rally, da Bombay a Madras...

  • Figli delle stelle, di Edoardo Nesi

    In questo libro c'è Alberto:cominciò subito a lavorare alla MediFuture scoprendo con sorpresa di avere comunicativa e di piacere alla gente. Gli dettero una BMW 320d e lo sguinzagliarono per tutta l'Italia e il Canton Ticino. Non prese ferie per tre anni, ebbe un grande successo e via via cominciarono a promuoverlo. Alla prima convention fu presentato dal suo capo agli alti dirigenti italiani e fece anche loro una grande impressione perché ogni anno aveva triplicato i suoi già ambiziosi budget di vendita...Alberto passò attraverso Tangentopoli con la leggiadria dei fuoriclasse, rifiutando e mai offrendo tangenti che, come aveva capito subito, proponevano e accettavano solo i perdenti e gli incapaci. Qualcuno più alto di lui fu licenziato, qualcuno si ritirò, qualcuno fu indagato e Alberto diventò il numero tre italiano... Dopo una sanguinosa lotta interna che portò a uno svecchiamento dei ruoli dirigenziali e a una conseguente ridistribuzione di poteri, il nuovo CEO coreano-americano indisse una sorta di convention cui furono invitati solo i più giovani e capaci dirigenti MediFuture di tutto il mondo. Alberto si presentò a Boston infinitamente motivato e al braccio di una Milena splendente, mostrando così di non essere il solito ragazzino affamato e pronto a vendersi la madre per battere il budget ma una persona adulta, solida e radicata, l'immagine stessa del giovane brillante padre di famiglia e in pochi anni fu promosso prima a numero uno italiano e poi europeo.