Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • Il sangue e la libertà di Roberto Betz, da giugno in tutte le librerie

    A quasi due anni dalla pubblicazione del suo primo convincente romanzo, la Giovanni Tranchida Editore ha da poco presentato in tutte le librerie la seconda felice prova narrativa di Roberto Betz.

  • In uscita Le mani in faccia, l'ultimo libro di Luca Martini

    E’ appena uscito nelle librerie Le mani in faccia, l’ultimo libro di Luca Martini, promettente scrittore che già aveva dato prova di sé con una bellissima raccolta di racconti intitolata La[...]

  • L'altra che danza di Suzanne Dracius dal 9 aprile è in libreria

    Parlare di identità culturale oggi significa confrontarsi con uno dei più grandi interrogativi contemporanei. Un groviglio di confini o pseudo frontiere aggrappato a ieri e non ancora approdato a un[...]

  • "L'identità" di Milan Kundera

    Approdato all’improvviso in un paesino sperduto sul mare di Normandia, un uomo corre in direzione della spiaggia per cercare la compagna, da qualche giorno in vacanza. Da lontano la scorge, sagoma[...]

  • Una giostra di illusioni: "La grande sera" di Giuseppe Pontiggia

    Colpisce subito allo stomaco questo romanzo di Pontiggia. E con una forza magnetica mostra immediatamente il suo splendido paradosso. Immaginate infatti come sarebbe un libro il cui protagonista assoluto è...

  • Arthur Conan Doyle e il fascino del soprannaturale

    Arthur Conan Doyle non fu soltanto il padre della celeberrima saga di Sherlock Holmes, ma un autore prolifico e instancabile che diede vita a una vastissima produzione, spaziando dall’avventura alla fantascienza, dal soprannaturale ai temi storici. Questo romanzo degli esordi, scritto quando l'autore era ancora soltanto un medico squattrinato, narra una vicenda magnetica e conturbante in cui il razionalismo dell'uomo di scienza è turbato da una serie di inspiegabili eventi...

  • Tra fiaba e dannazione: l'arte narrativa di La Motte-Fouqué

    Nel solco di quella fiorente tradizione popolare d’area tedesca che ispirò le celebri fiabe dei fratelli Grimm, il racconto de L’Omino della Forca, amato e lodato dallo stesso Hoffmann, costituisce un esempio convincente di quel fare letterario che intreccia intento pedagogico e quadretto morale alle prime inquietudini romantiche.

  • Il fascino della suggestione storica: Tiziano Scarpa vincitore del Premio Strega 2009

    Ispirato alla leggenda ammantata di mistero delle “putte di Vivaldi”, Stabat Mater - l'ultimo romanzo di Tiziano Scarpa vincitore del Premio Strega di quest'anno - coniuga il fascino della suggestione storica al piacere di fantasticare sull'enigmatica sagoma delle giovani orfanelle e musiciste di talento, dando vita a un romanzo intimo e accorato.

  • La guerra di Caio di Roberto Betz

    Un accuratissimo lavoro di ricerca storica e linguistica, una storia commovente e estremamente umana; La guerra di Caio di Roberto Betz s'inserisce a pieno titolo nel fiorente solco della "letteratura della Resistenza" fondendo in qualche modo i due filoni, piemontese e lombardo.

  • Premio Bancarella 2009: vince Il suggeritore di Carrisi

    Si è conclusa domenica scorsa la 57esima edizione del Premio Bancarella. A vincere quest’anno è stato un thriller, Il suggeritore di Donato Carrisi, edito da Longanesi. Un successo anche per il genere giallo, che ha spopolato tra i sei finalisti.