Questo sito contribuisce alla audience di

Festival Letteratura Viterbese

NonSoloParole EDIZIONI organizza il Festival della Letteratura Viterbese

************************************************************************************

LA CASA IN MEZZO AL MARE
racconti da un rifugio onirico
di Lucio Aragri
NonSoloParole Edizioni

introduce il tema

” SOGNI VISSUTI E SOGNI NEGATI TRA IMMAGINARIO E REALTA’ ”

FESTIVAL DELLA LETTERATURA VITERBESE
Sabato 24 giugno ore 22,30
Palazzo S.Carluccio
Viterbo

Insieme all’autore interverranno:

STEFANIA SABATINI Giornalista di “NuovoOggiViterbo”

ANNA PERRINO Poetessa e Scrittrice ideatrice di Aquigena

www.aquigena.com

LUIGI DAGA - Scrittore

impegnato nel mondo del volontariato e della cooperazione internazionale

GIANNI TASSI - Giornalista de “IL Messaggero”

Lucio Aragri presenta, dopo l’anteprima con le “IENE” della rete televisiva di Italia 1 al Palazzo dei Congressi di Roma in occasione della Fiera “Più Libri Più Liberi”, una raccolta di racconti in sospensione tra immaginario e realtà. Una ragazza subisce un processo per aver annusato una margherita; i percorsi paralleli di un arrotino e di un dirigibile pubblicitario; un astronauta si ribella ad oppressivi regolamenti cibernetici; una prostituta brutta, ma dalla personalità affascinante, tenta di sedurre un uomo sposato… Brevi racconti, flash nei quali la fantasia - almeno per un attimo - ha la meglio. Un approccio forse naif, ma senz’altro sincero e pieno di entusiasmo. E’ il casello dell’autostrada Realtà-Utopia, la terra di nessuno al confine tra veglia e sogno il territorio preferito di Lucio Aragri.

Cruda, dura realtà e sogni negati, invece, in “La notte dentro … la stanza n. 19″, sempre dello stesso autore, tratto dall’antologia Buia è la Notte (NonSoloParole Edizioni), che è la libera trasposizione di fatti realmente accaduti e passati quasi sotto silenzio, presso l’ospedale “Saddam for children” di Bagdad, durante l’embargo O.N.U. nei confronti dell’Iraq, tra la prima e la seconda guerra del Golfo. Un medico, suo malgrado, è costretto a condannare a morte, per mancanza di medicinali, sei tra otto bambini ricoverati nel proprio reparto. Chi scegliere ?

^^^^^^^^^^

LUCIO ARAGRI è lo pseudonimo sotto il quale si cela la vera identità dell’autore. Giornalista di origine romane, ma di adozione viterbese, ha collaborato con alcune testate di rilievo nazionale ed emittenti radiotelevisive locali ricoprendo anche incarichi di addetto stampa per realtà economiche del litorale tirrenico. Oggi è Direttore responsabile di una testata telematica di cultura e attualità.

Uff. Stampa NonSoloParole Edizioni
Uff.stampa@nonsoloparole.com
Tel. 081.5619591 - Fax 081.2580164
www.nonsoloparole.com - info@nonsoloparole.com