Questo sito contribuisce alla audience di

Per Natale compra un libro e regala un sorriso!

Ordina on-line "Dio non ha la barba" (basta mandare una mail ad info@edizionicreativa.it con il vostro indirizzo e Tel) tutto il ricavato andrà ai bambini della baraccopoli di Korogocho (Nairobi) che, per lenire gli stimoli della fame, sniffano la colla.

Una situazione veramente penosa che padre Alex Zanotelli, che ha curato l’introduzione, conosce molto bene visto che ha vissuto con loro per dodici anni.

Il ricavato andrà direttamente, senza intermediari, a persone fidate che sono lì accanto a loro. Per queste creature che vivono in una discarica, anche un solo di questi libri venduti, può rappresentare un ausilio.

Per questo vi invito di cuore ad ordinare “Dio non ha la barba”. Un’occasione, a prescindere dalla qualità e dalla opinabilità del testo, per abbinare la lettura all’aiuto verso chi sul serio ne ha bisogno.

Basterebbe che ognuno di voi acquistasse anche una sola copia che potremmo aiutare concretamente diversi bambini. Sarebbe veramente meraviglioso…

Buon Natale!

La redazione di Edizioni Creativa

P.S. Se potete, fate circolare la notizia. Internet, per una piccola casa editrice, è uno strumento importante!

Dio non ha la barba di Gianluca Ferrara

Introduzione di Padre Alex Zanotelli

Pag 130

Euro 10 (1 euro per spedizione)

Isbn: 88-89841-13-3

Estratti:

<

Ritengo molto bello il titolo di questo libro “Dio non ha la barba”, significa effettivamente che Dio non può essere ridotto ad un Santa Klaus, ad un Babbo Natale che va in giro distribuendo dolci o panettoni o altro e che benedice questo nostro sistema>>.

Padre Alex Zanotelli

Noi non siamo soli, abbandonati su questo piccolo pianeta circondato dall’infinito. Dio, quello che ci ha creati e non quello discutibile che abbiamo inventato noi, ci è sempre vicino e l’unico linguaggio con il quale possiamo interagire con lui è l’amore.

Queste riflessioni vogliono essere un dimesso sprone per farci una domanda che non è quella solita: <> ma: <>. Ed è importante farsi questa domanda, perché l’amore genera carità e la carità la pace. Al contrario l’egoismo ci conduce alla sopraffazione che inevitabilmente ci porta alla divisione.

Gianluca Ferrara

Link correlati