Questo sito contribuisce alla audience di

Il Viaggiatore Sfortunato

Le picaresche avventure di un paggio nell’Europa del Cinquecento

TORNA UN CLASSICO DELLA LETTERATURA PICARESCA

Pagg. 288 - Euro 15,00

ISBN 978-88-7371-347-0

Pubblicato nel 1594, “Il viaggiatore sfortunato” rappresenta il primo esempio di

romanzo picaresco inglese.

In Italia venne pubblicato nel 1972 nella collana Centopagine diretta da Italo Calvino, ma da allora è stato dimenticato.

Racconta le avventure di un paggio, Jack Wilton, che segue l’esercito in Francia

e visita l’Italia al seguito del padrone, il conte di Surrey, tra scherzi giocati ai potenti, fughe rocambolesche per salvarsi la pelle e la storia d’amore con la cortigiana Diamante.

Un libro divertente, una satira sferzante che dai tempi di Enrico VIII si fa beffe

di militari, dotti e mascalzoni.

Thomas Nashe

Thomas Nashe (1567-1601) è stato uno dei cosiddetti “ingegni universitari”, un circolo di scrittori che, educati nelle università inglesi più prestigiose dell’epoca nonostante non provenissero da famiglie di alto lignaggio, fecero della scrittura una professione. In italiano è uscito nel 1994 “Piatto di Quaresima” (Marsilio).

Link correlati