Questo sito contribuisce alla audience di

Il Meridiano di Maribruna Toni

Nel decennale della scomparsa di Maribruna Toni pubblichiamo un Meridiano che storicizza il suo corpus poetico.

IL FOGLIO LETTERARIO EDIZIONI

Associazione Culturale

Editoria di qualità dal 1999

DA SEMPRE CONTRO L’EDITORIA A PAGAMENTO

Sito internet: www.ilfoglioletterario.it

Myspace:http://www.myspace.com/edizioni_il_foglio

SABATO 30 Agosto 2008 ore 21.00

A PIOMBINO

Piazza Bovio - Palazzo Appiani

Presentazione del libro:

Il Meridiano di Maribruna Toni - Opera poetica - a cura di Gordiano Lupi - pag. 280 - euro 15,00

In un corposo volume ristampiamo le quattro sillogi edite: Le vele, i voli, i veli (Libroitaliano, 1997), unica antologia pubblicata in vita, L’urlo si fa silenzio (Traccedizioni, 1999), Un sogno smarrito (Il Foglio Letterario, 2001) e Rimpianto d’onde, di sale e di tempeste (Il Foglio Letterario, 2003). In appendice inseriamo una preziosa e inedita raccolta di Poesie ritrovate, apparse dopo la sua morte sulle colonne delle riviste Il Foglio Letterario, Carmina e relativi supplementi antologici. Come emblematica chiusura pubblichiamo L’occhio incantato, lirica che racchiude il pensiero filosofico - religioso di Maribruna Toni.

Saranno presenti: Ovio Dell’Omodarme (assessore alla cultura comune di Piombino), prof. Pablo Gorini, prof. Maria Pia Cipriani e Gordiano Lupi. Il libro sarà presentato anche venerdì 13 settembre a Falconara Marittima dalla poetessa Patrizia Garofalo.

Siamo dell’opinione che un libro - raccolta di tutta l’opera poetica di un’artista abbia lo stesso valore dell’intitolazione di una strada. Non pare opinione condivisa, però. Le strade sono fatte di asfalto, i libri di carta. I libri hanno il difetto che vanno letti, forse. A Piombino hanno intestato una strada ad Aldo Zelli, ma i suoi libri restano nei cassetti e non si fa niente per far conoscere l’unico grande scrittore che ha prodotto la nostra terra. In compenso si glorificano gli scrittori da salotto televisivo e un sacco di gente che pubblica (meglio dire stampa) pagando.

Un libro come il Meridiano resta per sempre, sia alla Biblioteca Nazionale di Firenze che alla Biblioteca Comunale di Piombino (se verrà catalogato dopo la nostra donazione). Non abbiamo sentito parole di questo tipo durante l’inaugurazione della mostra di pittura in memoria di Maribruna Toni. Si è parlato soltanto del primo libro da lei scritto, edito (Dio ci scampi e liberi…) da Libroitaliano.

Che fatica continuare a fare editoria di progetto! Che fatica continuare a investire da soli sui progetti senza un minimo di riconoscimento! Ci spiace molto dover constatare che in certi ambienti istituzionali non si coglie la differenza tra un editore come noi e Libroitaliano…

UN EDITORE VERO INVESTE IN PROPRIO SU UN PROGETTO E CI CREDE FINO IN FONDO.

UNO SCRITTORE VERO NON PAGA PER PUBBLICARE MA VIENE PAGATO.

Pare utile sottolinearlo.

(Gordiano Lupi)