Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • Prevedibilmente irrazionale

    I meccanismi segreti della nostra mente analizzati con spietata razionalità a caccia dei veri meandri dell'irrazionale per scoprire che a volte c'è logica anche nell'illogicitià più totale e che tra istinto e intelletto alla fine siamo sempre animali, evoluti certo, ma sempre animali.

  • Umano o Non Umano?

    Anticamente venivano definiti Cromlech le costruzioni composte da monoliti e disposte a pianta concentrica ritrovate un po’ dappertutto in Europa e non attribuibili a nessuna civiltà conosciuta.

  • LA BATTAGLIA STREGATA

    Normandia, 1951. Due signore inglesi in vacanza sono vittime di un'allucinazione auditiva e diventano spettatrici di una battaglia che si è svolta effettivamente nel porto di Dieppe ben otto anni prima. Fenomeno paranormale o mistificazione? Un articolo di Dania D'Aquino

  • Nostradamus al secolo Michel de Notre-Dame

    «All'intelligenza saranno chiari taluni fatti orribili solo quando il destino sarà compiuto.» Su gentile concessione del sito Biografie.leonardo.it

  • Harry Houdini Il Precursore del Cicap

    Il 31 dicembre 2006 sono 80 anni esatti dal giorno in cui il mago Harry Houdini morì. Non se ne andò eseguendo il numero della Pagoda della Tortura, come tanti credono per via del film con Tony Curtis in cui si racconta così la sua fine. Piuttosto, Houdini morì a causa di una peritonite.***

  • Come arricchirsi sul dolore altrui di Umberto Eco

    Quella del veggente è una delle attività più redditizie e più facili. Ecco una piccola guida di Umberto Eco

  • CREATURE MITOLOGICHE, MOSTRI E DEMONI

    Breve è il passaggio da realtà storica a mito e folklore, da il Conte Vlad III di Valachia, detto l’impalatore, alle leggende sui vampiri e la loro esorcizzazione scientifica.

  • I boschi della luna di Giuseppe Festa

    Che cosa accadrebbe se, all’improvviso, qualcuno spegnesse per sempre l’interruttore dell’energia? La nostra vita precipiterebbe davvero nel Caos e nella barbarie?

  • I Vampiri e Il Tempio

    Col trascendimento dei confini umani, conseguito con la liberazione di un’istintualità ferina che raggiunge l’estremismo più aberrante, l’adepto del Tempio si eleva a un livello superiore nel contesto di una rinnovata catena biologica che vede l’uomo comune trasformarsi in preda.A cura di Stefano Sterbini.

  • I Vampiri e l’Acqua

    L’acqua, substrato vivificatore dei regni animale e vegetale, è uno di quegli elementi che, la tradizione, identifica come profondamente avversi alla natura del Vampiro. A cura di Stefano Sterbini