Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

« precedenti 10 | prossimi 10 »
  • Il fagiolo magico e altre fiaboricette (Sarnus)

    Con questo libro sono tornata alle mie origini, le fiabe. Ma le ho abbinate con la mia passione per la gastronomia scritta (e non solo), mentre lasciavo che tornassi un po' bambina. Perché sono le fiabe classiche, quelle che raccontava la mia mamma, e sicuramente anche la vostra. Sono le fiabe che, per intenderci, cominciano con la magica formula che da sempre incanta i bambini: C'era una volta. Qui in versione fiaboricette.

  • Alla ricerca del cioccochicco d’oro

    Tino è un simpatico personaggio che vive nella cucina di zia Marianna, nato dalla fantasia di due autrici presumibilmente golose di cioccolato, perché Tino è un cioccolatino.

  • Una battaglia di compleanno

    Due eserciti tanto particolari quanto agguerriti sono schierati l’un contro l’altro e si annusano prima di combattere! Il campo di battaglia, ancora più inconsueto, è pronto a testimoniare le loro gesta.

  • Normale come un cornflake

    Così erano definiti a Battle Creek i ragazzi che non c’era motivo di prendere in giro: che non erano troppo bassi né troppo alti, non parlavano buffo, non avevano la risata stupida, lanciavano la palla e la riprendevano senza che qualcuno gliela requisisse.

  • Ucci ucci...

    ... sento odor di cristianucci!

  • Il Trenino Arlecchino e altre storie (Edizioni Associate)

    Fiabe che ho inventato per e con il mio bambino per farlo addormentare, quando era piccolo. Invece lui si svegliava del tutto e, con la vivace fantasia e l'acuta intelligenza che possiede, mi aiutava ad imbastirne le trame (una volta mi ha persino corretto un errore!). Ecco perché, tra i libri che ho scritto, mi è il più caro.

  • La fame di Harry

    La fama di Harry Potter ha superato ogni frontiera e noi babbani siamo rimasti affascinati da tutte le sue avventure. Anzi non vediamo l’ora che sorga l’alba del 5 gennaio prossimo venturo per avere tra le nostre mani una copia anche dell’attesissimo numero 7.

  • Rimedi gustosi, dolci, invitanti per figlioli pestiferi, ecc.

    Come risolvere litigi, capricci e tante altre cose?

  • Leccornie e altro con gli occhi a mandorla

    Siete bambini curiosi e golosi ed avete voglia di esplorare il mondo cinese con i suoi saperi e le sue tradizioni?

  • Conoscete Antonio Gimbellino?

    Al tempo dei Re Borbone, c’era a Napoli un cuoco eccezionale che si chiamava Antonio Gimbellino, ma tutti lo chiamavano Totò Sapore: i suoi piatti erano così deliziosi che fu preso a corte, e nella cucina di Palazzo reale nessuno contava più di lui.