Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • La Spagoguida

    Una guida ai ristoranti fatta dai giudizi dei clienti

  • Chi è il Massimo?

    Bottura!

  • Sei gustose stelle

    Dopo che per quattro anni i ristoranti tristellati della “Guida Michelin” sono stati cinque, se n’é ora aggiunto un sesto nell’Olimpo della gastronomia.

  • Le delizie di Torino in una guida

    Pubblicato il primo volume su Torino capace di parlare in 7 lingue diverse: in italiano, ovviamente; ma anche in inglese, francese, tedesco, spagnolo, arabo e giapponese.

  • Champagne, mon amour

    Anche se le bollicine sono migliaia, solo tre sono i vitigni principi dello champagne. Uno a bacca bianca: lo chardonnay, e due a bacca rossa: il pinot noir e il pinot meunier.

  • Il best-seller della gastronomia

    E’ in libreria "Il Mangiarozzo 2010", definito il best-seller della gastronomia.

  • L’ingrediente principale di una pietanza

    Mangiar bene è lo scopo che ci prefiggiamo quando varchiamo la porta di un ristorante, ci sediamo a uno dei tavoli e iniziamo a leggere il menù. Intanto ci guardiamo intorno e valutiamo gli arredi, lo stile del locale e quello dei camerieri, buttiamo un occhio nei piatti che ci girano intorno, mentre decidiamo cosa prendere.

  • Si fa presto a dire bed & breakfast

    Lo dice il nome: il “bed & breakfast” nasce in Inghilterra ed è quella forma d’accoglienza basata sul binomio “letto e colazione”, tradizionale prerogativa del turismo d’oltremanica, dalle case londinesi ai cottage del countryside.

  • Pesce azzurro & C.

    Se ne mangia troppo poco. Eppure è gustoso, fa bene e, rispetto ad altro, è alquanto economico.

  • Nella vecchia fattoria ia-ia-o

    Ecco un'utile pubblicazione per i milanesi che volessero trascorrere una o più giornate a contatto con la natura e con la vita in fattoria, mangiando ed acquistando prodotti naturali. Senza allontanarsi dalla metropoli.