Questo sito contribuisce alla audience di

La borsa appetitosa

Gastro-racconto per bambini di Maria Rosaria Longobardi. Insegnante di scuola primaria, l'autrice si diletta a scrivere racconti in prosa e rima ed a realizzare giochi di enigmistica, in particolare cruciverba ed anagrammi sui nomi. Ha pubblicato "Favole in fiore... fior di favole" (Ed. La Mongolfiera) e sta per dare alle stampe un secondo libro.


Pulcinella cammina con una grossa borsa a tracolla quando un ladro gli si avvicina e, puntandogli  contro una pistola, gli dice: O la borsa o la vita !
Pulcinella : La borsa non te la posso proprio dare: qui c’è quello che ho di più caro al mondo!
Ladro: Allora la vita !
Pulcinella, alzandosi la casacca: Be’, alla vita ho solamente questa cintura, ma se la do a te mi cascano giù i pantaloni…
Ladro (spazientito): Allora la vita! L’hai voluto tu!

Un passante vede la scena e corre ad avvertire un carabiniere: Carabiniere, presto, correte! Stanno derubando Pulcinella!
Il carabiniere accorre e: Cosa succede qui?
E rivolgendosi al ladro: Dammi questa pistola!
Il ladro che non ne può più, si lascia facilmente ammanettare e condurre in prigione: Sì, sì, meglio la galera che stare a discutere con questo matto!

Intanto Pulcinella estrae dalla sua borsa una grande scodella ed esclama: Al mio piatto preferito non rinuncerei per nulla al mondo!
Poi, rivolgendosi al pubblico, canta:

La lasagna si fa a Carnevale
Non c’è nessuno
Come lei non ce n’è uguale!
E’ un piatto squisito e saporito.
Quello lì se la voleva mangiare…
Meglio in pancia che… sparito
Non potevo farmela soffiare,
Perché poi sarei stato male.
Ora dovrò farla in un boccone.
Quanto è buona la lasagna!

————————————————————————————————–

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato, inviando una semplice e-mail a: letteraturagastronomica@supereva.it puoi iscriverti gratui- tamente alla NEWSLETTER DELLA GUIDA DI LETTERATURA GASTRONOMICA.