Questo sito contribuisce alla audience di

Tre pastiere

Gastro-poesia di Angie Cafiero, la simpaticissima Guida superEva di Mangiar bene, Cucina etnica, Uomini & Uomini, Campania. Questi versi, divertenti e dolenti, sono di nota ispirazione prevertiana.

Tre pastiere infornate una per una nella notte

La prima senza canditi

La seconda senza fior d’arancio

L’ultima senza cannella

Ed il buio mi avvolge per scordarmi di questo scempio

Mentre stringo, desolata, una teglia vuota tra le mie

braccia….