Questo sito contribuisce alla audience di

Andar per champagne

Sapevate che una bottiglia di champagne contiene circa 50 milioni di bollicine? E che in Francia c’è un circuito di 220 chilometri che si chiama la “Strada dello Champagne”?

Siamo nella regione dello Champagne-Ardenne, ai confini con la Borgogna. E questo circuito attraversa colline e valli verdeggianti, guidando in un viaggio iniziatico che rivela i segreti di un vino prestigioso e inimitabile, della terra da cui nasce, e degli uomini che lo creano, da generazioni.

Fra Bar-sur-Seine e Bar-sur-Aube, è possibile an- darsene in giro in totale libertà attraverso vigne e paesaggi di grande dolcezza, scoprire pittoreschi villaggi del vino dalle grandi case di pietra, le chiese gotiche, siti straordinari ed essere inebriati dagli splendidi panorami sulle colline, oltre che dallo spumeggiante champagne.

Inoltre, nei mesi di luglio o agosto (a seconda degli anni) la strada dello champagne si agghinda per una festa indimenticabile e, nello spazio di un week-end, è possibile ritrovare tutte le tradizioni e i costumi attraverso numerose animazioni nei villaggi e presso i viticoltori della Côte des Bar: pranzi gastronomici o barbecue in campagna, fanfare, costumi d’epoca, et cetera. Potendo, sarebbe davvero da non perdere.

Eccovi ora un piccolo, spero utile, compendio di degustazione.

Primo: scegliete un momento in cui avete il palato libero da ogni altro sapore. Evitate profumi o odore di tabacco, che annullano la percezione degli aromi.

Secondo: riempite il bicchiere solo fino a metà e guardate: ammirate le sfumature del colore, oro pallido, oro grigio o oro antico. Osservate il balletto delle bollicine: leggere, vivaci, generose e scoprite in superficie il famoso “collier di perle”.

Terzo: Sentite il profumo - lentamente, lungamente – e ricominciate. Lasciatevi impregnare da questo bouquet d’aromi, di frutti o di fiori, di vaniglia o di spezie…

Quarto: Degustatelo. Tenete lo champagne in bocca per qualche istante, facendolo scorrere nel palato. Ricominciate. Il vostro champagne vi rivelerà allora la sua vera natura.

Info: Comitato Dipartimentale per il Turismo dell’Aube en Champagne
Tel. 0033.3.25425000 - Fax 0033.3.25425088.

——————————————————————————————

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato, inviando una semplice e-mail a: letteraturagastronomica@supereva.it puoi iscriverti gratui- tamente alla NEWSLETTER DELLA GUIDA DI LETTERATURA GASTRONOMICA.