Questo sito contribuisce alla audience di

Ricetta dell’arepa

Icona gastronomica del popolo venezuelano.

La preparazione dell’arepa è semplice, basta mischiare la farina di mais con acqua tiepida e sale, finché si fa una pasta omogenea; poi si prendono dei pezzi piccoli a cui si dà una forma piatta e arrotondata, dopo di che si cuoce sulla piastra oppure si frigge nell’olio.

E’ questa la ricetta base perché ogni regione ha poi la sua variante.

Nelle Ande sono tonde e sottili, mentre nel Centro e nell’Occidente sono grosse e ben cotte, nell’Oriente invece si cucinano usando la cenere. C’è anche la varietà dolce fatta con zucchero di canna e anice.

L’arepa può essere riempita con tutto: carne, pesce, maiale, ecc. oppure con delle verdure.

Da: Il pane in festa, a cura di “La Lucerna. Laboratorio Interculturale” (Sinnos Editrice).

——————————————————————————————-

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato,
inviando una semplice e-mail puoi iscriverti gratuitamente alla
NEWSLETTER DELLA GUIDA DI LETTERATURA GASTRONOMICA.