Questo sito contribuisce alla audience di

La vita di coppia è come un buon piatto

A cosa fa pensare un libro dalla copertina color rosso passione, con due cuori che si abbracciano nel titolo e il disegno di una ragazza che strizza l’occhio al lettore? Che forse è ora di una cenetta a due, intesa come gesto d’amore e preludio di altre romanticherie.

Due cuori e un fumetto in 60 ricette (Gammarò Editori) di Barbara Fausto ci conduce nel quotidiano di una coppia, Betty e Gustavo, nati dalla fantasia dell’autrice che si è liberamente ispirata a Blondie e Dagoberto, personaggi dei fumetti anni ’30.

Betty (quanto c’è di lei in Barbara?) coccola il suo Gustavo, anche se lo trascina nelle sue maratone dietetiche, lo costringe a sorbirsi la suocera e quant’altro rientri in un abituale menage di coppia che è come un buon piatto, cotto e condito a puntino, a volte piccante, assortito nei colori e nei gusti.

Le ricette sono semplici e gustose, versatili anche se fatte con gli ingredienti di tutti i giorni e, dalle foto, pare che sazino gli occhi prima ancora che la pancia.

Il libro è diviso in due parti: allettante è la sezione salato con le sue barchette di cetrioli al gorgonzola, i cuoricini di finta piadina farciti, la pizza degli innamorati, le girandole di patate, il curioso risotto in coppa (alla cui ricetta vi rimando anche tramite il link in calce), i nidi di primavera come gli autunnali e insoliti spedini alle castagne; irresistibile è la galleria dei dolci che vanno da un ventaglio di biscotti (della nonna, alla marmellata, crostoli, stelline) a più corposi pasticcini (chicche al caffè, cannoli con frutta al cioccolato, bob-bon di marzapane, palline di ricotta), da dolci al cucchiaio a vere e proprie torte romantiche, gentili, delicate o rustiche.

Sono ricette cui la Fausto si è dedicata con amore e passione, persuasa che la cucina sia il luogo dove unire cultura, manualità, tenerezza, ricerca della felicità, costruzione del buon vivere e dell’ottimo convivere. Perché servire un piatto con amore, esaltandone i colori e la presentazione, è una forma d’espressione di più sentimenti gioiosi da condividere in tavola come nella vita di tutti i giorni.

——————————————————————————————

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato, inviando una semplice e-mail a: letteraturagastronomica@supereva.it puoi iscriverti gratui- tamente alla NEWSLETTER DELLA GUIDA DI LETTERATURA GASTRONOMICA.