Questo sito contribuisce alla audience di

Il Trenino Arlecchino e altre storie (Edizioni Associate)

Fiabe che ho inventato per e con il mio bambino per farlo addormentare, quando era piccolo. Invece lui si svegliava del tutto e, con la vivace fantasia e l'acuta intelligenza che possiede, mi aiutava ad imbastirne le trame (una volta mi ha persino corretto un errore!). Ecco perché, tra i libri che ho scritto, mi è il più caro.

IL TRENINO ARLECCHINO E ALTRE STORIE

di Loredana Limone

Edizioni Associate, Roma

2002

Pag. 100

€ 25,00

ISBN: 8826703140

C’era una volta, in una bella e soleggiata stazione, un gruppo di treni moderni e dinamici che attraversavano le nostre mera- vigliose città italiane fieri e veloci. Molti di essi erano marito e moglie e spesso facevano lo stesso tragitto in modo da ritrovarsi entrambi a casa la sera. Tra questi vi era una coppia di sposini molto simpatici, la signora TrenoRosa ed il signor TrenoBlu…

Così comincia Il Trenino Arlecchino, racconto che dà il titolo alla raccolta di storie fantastiche quali Il folletto digerello, ll panino che non voleva essere mangiato, L’angioletto triste, Le due Rondini, dedicate a Chicco, ma che sapranno divertire e stimolare la fantasia di tutti i “chicchi di mamma” del mondo.

——————————————————————————————

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato, inviando una semplice e-mail a: letteraturagastronomica@supereva.it puoi iscriverti gratui- tamente alla NEWSLETTER DELLA GUIDA DI LETTERATURA GASTRONOMICA.