Questo sito contribuisce alla audience di

Intervista a Monica Scirea

Monica Scirea è la titolare di una particolarissimo negozio che si trova nel centro di Monza: LETTORI GOLOSI, di cui ho parlato in un precedente articolo intitolato “Affamato di libri e leccornie?”. Sono finalmente riuscita a intervistarla, dopo estenuanti attese e solo dopo l’orario di chiusura, ché prima c’era un via vai continuo di clienti. Meno male che ha ricompensato la mia pazienza con dei cioccolatini di sovrumana bontà.


Originale libraia, rassicurante psicologa, fantasiosa esteta, buongustaia in senso lato, padrona di casa squisita e solare. Chi è Monica Scirea?
Bella domanda… considerato che fior fior di filosofi greci si sono posti domande su chi sia l’uomo e qual sia il suo posto nel mondo! Direi che Monica Scirea è una donna “in divenire”. Il mondo è così ricco di esperienze, di occasioni per imparare, ed io cerco di coglierle per crescere come persona.

LETTORI GOLOSI: una libreria, una goloseria e molto di più.
E’ una libreria perché i libri sono nutrimento per la mente e lo spirito. Ma accanto ai libri c’è il cioccolato, i tè, la selezione di vini, le confetture artigianali, alimenti che allietano la lettura. Pensa ad un pomeriggio invernale, una poltrona, un libro ed una tazza di tè dall’aroma speziato, o agrumato… Pensa ad un mezzogiorno estivo, l’ombra di un albero, un po’ di brezza, un libro in grembo ed in mano una flute di vino bianco fruttato… ecco la sintesi per il relax del corpo e della mente. Ma ho pensato a Lettori Golosi non solo in termini di attività commerciale quanto piuttosto come luogo di incontro, in cui le persone possano darsi un po’ di tempo per sfogliare un libro, scambiarsi opinioni e consigli, oltre che salutari chiacchiere, ovviamente.

Come è cambiata la tua vita da quando hai LETTORI GOLOSI?
E’ molto più indaffarata. La sera mi trova molto stanca, ma se durante la giornata ho avuto la possibilità di esaudire le richieste dei miei clienti così da vederli uscire da Lettori Golosi soddisfatti sia per il servizio offerto che per il clima piacevole ed accogliente, il risultato giustifica l’impegno.

Quanto ti serve la tua esperienza di psicologa in questa attività?
La professione di psicologa e psicoterapeuta è la mia professione principale, per cui ho studiato e mi sono formata attraverso un curriculum istituzionale previsto dalla nostra legislazione in materia. E’ per me un’attività importante che porto avanti da anni con impegno e responsabilità. Ho aperto Lettori Golosi per gettare una sguardo anche sul lato piacevole della vita, non solo su quello sofferente. Ovviamente le conoscenze in materia psicologica mi danno la possibilità di ampliare la mia comprensione e consapevolezza in generale, ma ritengo deontologicamente ed eticamente corretto separare questo ruolo da altri ruoli che mi trovo a svolgere nella quotidianità. Quindi a seconda dell’ambito in cui mi trovo, sono compagna del corso di aerobica, cliente del supermercato sotto casa, vicina di casa e quant’altro.

Chi sono i tuoi clienti? Da cosa vengono maggiormente tentati?
I clienti di Lettori Golosi sono tutti i cittadini monzesi e non che si soffermano davanti alle vetrine e decidono di entrare per interesse o curiosità. Infatti alcune persone, non rientrando Lettori Golosi nella tipologia di negozio cui sono abituate, provano curiosità ma anche perplessità. In genere, una volta entrati, escono soddisfatti. Lettori Golosi ha clienti bambini perché abbiamo libri interessanti non solo per il contenuto ma anche per la grafica, abbiamo lettori affezionati che settimanalmente entrano per visionare le novità editoriali, abbiamo lettori che essendo estimatori di tè trovano i loro melange preferiti.e magari anche confetture da abbinare per un delizioso tea-time. Durante il giorno abbiamo signore che entrano per riposarsi un poco, e la sera clienti che vengono a fare il punto sulla giornata davanti ad un calice di vino, oppure che prima di tornare a casa vogliono prendersi del tempo per sè e così lasciar scivolar via le tensioni della giornata. Per questo l’orario di chiusura è alle 20.

Che tipi di eventi organizzi?
Cerco di organizzare eventi a tema. Ne abbiamo svolti sul cioccolato e sul tè con un medico specialista in scienza dell’alimentazione, sulle spezie con un botanico, ti invito a visionare il sito alla voce eventi. Ma ci tengo ad organizzare pomeriggi per i bambini, perché credo nel libro e nella lettura come strumento per sviluppare la mente e l’emotività, e penso che nessun videogame possa sostituire il piacere di girare le pagine di un bel libro. I bambini hanno bisogno di avvicinarsi ai libri non solo come testi scolastici che “devono” studiare, ma anche come occasioni che “vogliono” sfruttare con piacere, per questo è importante che siano coinvolti ad esempio da letture e laboratori. Se poi sono organizzati da una brava scrittrice ed ottima animatrice… il gioco è fatto.

Dicci dei tuoi prossimi programmi.
Le idee che mi girano per la mente sono tante, ma “fra il dire ed il fare c’è di mezzo il mare”!! Spero di riuscire ad organizzare altri eventi con enologi e produttori di vini, altri laboratori creativi per bambini, incontri per avvicinare alla cultura del tè, corsi di scrittura creativa… e quant’altro possa anche rappresentare un’esigenza che viene suggerita dalle persone che frequentano Lettori Golosi!

 
Grazie, Monica, per essere stata con noi. Ti facciamo i complimenti e tantissimi auguri per un successo sempre maggiore e con l’occasione diamo le coordinate della tua gustosissima libreria:
LETTORI GOLOSI - Via Segantini 2, angolo Via Manzoni - 20052 Monza
Tel. 039.360123 - www.lettorigolosi.it - lettorigolosi@libero.it.

——————————————————————————————

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato, inviando una semplice e-mail a: letteraturagastronomica@supereva.it puoi iscriverti gratui- tamente alla NEWSLETTER DELLA GUIDA DI LETTERATURA GASTRONOMICA.