Questo sito contribuisce alla audience di

La casa sul Naviglio: un incipit, un concorso

Puntuale come ogni anno, ecco l'edizione 2009 del concorso letterario “Le buoneparole”.


Organizzato in seno alla rassegna Abbiategusto, il concorso è ideato dall’Associazione Iniziativa Donna con la collaborazione de L’Altra Libreria, entrambe di Abbiategrasso (MI).

Ad ogni edizione viene dato un incipit dalla firma prestigiosa, da cui i partecipanti devono partire per scrivere il loro racconto.
Quest’anno l’incipit è di Valeria Montaldi, della quale (combinazione!) ho da pochissimo finito di leggere Il signore del falco (Piemme), un bel romanzo storico la cui trama si dipana nella Milano duecentesca e che consiglio vivamente.

Il tema di quest’anno mi è particolarmente caro: La casa sul Naviglio (al profumo di pagnotta e mascarpone), ed ecco l’incipit:

L’uomo avanzava cauto sul sentiero, fissando stupito il baluginare tremulo che proveniva dalla finestra della casa diroccata. L’erba, coperta da un sottile strato di ghiaccio, scricchiolava sotto le suole pesanti delle sue scarpe vecchie.
Una solitaria raffica di vento gelido bucò la nebbia e portò con sé un suono di campane. Nella chiesa del paese doveva essere cominciata la messa di Natale.
Il guizzo di luce si spense.
L’uomo si fermò. Il Naviglio era a pochi passi, e in tutto quel buio sarebbe bastato mettere un piede in fallo per scivolarci dentro. Rabbrividendo di freddo, strinse più forte il collo della bottiglia che teneva in mano. Sorrise: il vino era di quello buono e gli avrebbe tenuto compagnia per tutta la notte. Con l’altra mano si tastò la tasca del cappotto: era talmente gonfia che l’orlo si era scucito e l’involto con la pagnotta e il mascarpone sporgeva per metà. Lo ricacciò bene in fondo e riprese a camminare.
La luce ricomparve. Guidato dal chiarore, si affrettò verso la casa. Sugli scalini, quasi del tutto invasi dall’erba, si spandeva una bava di luce. L’uomo si nascose dietro la porta scardinata e occhieggiò all’interno.
Disposti su una panca sghemba due moccoli ardevano fiochi: a terra, un’altra candela intonsa aspettava il fuoco. Infagottato in un giaccone più grande di lui, un vecchio era accosciato a gambe incrociate e tentava di accenderla: la afferrava e ci avvicinava il fiammifero, ma quando la fiamma arrivava a sfiorare lo stoppino il tremito violento delle sue mani lo aveva già spento. La donna accucciata al suo fianco si mise a ridere: era una risata roca, greve, benevola. Gli tolse di mano i fiammiferi e accese il cero. Il nuovo bagliore disegnò ombre fluttuanti sul muro.
L’uomo dietro la porta esitò. Cosa ci facevano lì quei due? Perché erano finiti proprio lì, nel suo rifugio? E adesso cosa doveva fare? Entrare e farli sloggiare o passare la notte della vigilia con loro?
Spinse l’uscio e i cardini arrugginiti cigolarono. Il vecchio e la donna sollevarono la testa di scatto.
(Valeria Montaldi)

 
Si può partecipare con un racconto di qualsiasi genere letterario, con l’incipit di cui sopra, che non superi le quattro cartelle dattiloscritte, indicando i propri dati.
I racconti dovranno pervenire entro il 15 novembre 2009 a: L’Altra Libreria - via Annoni, 32 - Abbiategrasso; potranno anche essere consegnati oppure inviati via e-mail all’indirizzo: altralib@netsys.it.
La premiazione avverrà ad Abbiategrasso domenica 29 novembre 2009 alla presenza di Valeria Montaldi. I premi consisteranno in buoni per l’acquisto di libri ai tre racconti scelti dalla giuria, mentre l’autore del miglior racconto in assoluto sarà premiato anche con un invito per due persone ad una cena cui parteciperà la anche signora Montaldi.

 
L’immagine a corredo di quest’articolo rappresenta uno degli acquarelli di Bruno Cervini
(ved. link correlato) dal titolo: Casa sul naviglio a Trezzano.

————————————————————————————————–

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato, inviando una semplice e-mail a: letteraturagastronomica@supereva.it puoi iscriverti gratui- tamente alla NEWSLETTER DELLA GUIDA DI LETTERATURA GASTRONOMICA.

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • cristina fossati

    05 Oct 2009 - 07:26 - #1
    0 punti
    Up Down

    mi sa che ci provo