Questo sito contribuisce alla audience di

L'albero di Natale

Ogni anno aspettiamo l'otto dicembre per prendere dalla cantina il nostro albero di Natale e abbellirlo con luci e decorazioni. E invece, se guardassimo il mondo con l'occhio fantasioso di Roberto Piumini, ci renderemmo conto che c'è sempre intorno a noi un albero di Natale, decorato con palle e palline ancor più belle (e saporite) di quelle che si usano di solito. Perché la natura ce lo regala continuamente. Ci avevate mai pensato?

Ogni stagione un albero
di palle da mangiare:
Natale è tutto l’anno
non vi pare?

A primavera
ciliegie fresche;
in estate
mele e pesche;
in autunno
castagne e noci;
in inverno
i mandarini.

Ogni stagione
un albero
di palle da mangiare:
Natale è tutto l’anno
non vi pare?

 
Roberto Piumini

——————————————————————————————————

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi essere sempre aggiornato, inviando una semplice e-mail a: letteraturagastronomica@supereva.it puoi iscriverti gratui- tamente alla NEWSLETTER DELLA GUIDA DI LETTERATURA GASTRONOMICA.
 

Buenos Aires

Buenos AiresEdimburgoFrancoforteLisbonaLondraMilanoMoscaNew YorkParigiRomaVarsaviaWashington

——————————————————————————————

Per visualizzare tutte le
GALLERY DELLA GUIDA DI LETTERATURA GASTRONOMICA