Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

prossimi 10 »
  • T’A Sentimento Italiano

    Cioccolato hand made dei fratelli Alemagna: un nome che ha fatto la storia del nostro paese

  • Scrittura creativa al gusto di cioccolato

    Il cioccolato è stata la passione di innumerevoli scrittori: Voltaire, Carlo Goldoni, Stendhal, Manzoni, D’Annunzio. Sono proprio questi nomi celebri e illustri a dare adito alle leggende sulle capacità ispiratrici del cioccolato che, dopo essere stato definito prima cibo degli dei, poi cibo del diavolo, ora potrebbe assurgere al titolo di musa ispiratrice.

  • Il sogno di Lallo “Cioccolatino”

    Sono fiabe per bambini, quelle che compongono l’ultimo libro di Ruth Perez Aguirre: “La muñeca de papel y el juego de las palabras” (aBrace editora). Racconta le avventure di una bambola di carta e la creatività che nasce dalla conoscenza dell’alfabeto, è gradevole e utile anche per chi voglia esercitarsi nello spagnolo. Inoltre, per i bambini della guida, Ruth ha scritto questo simpatico racconto dalla morale molto educativa.

  • Sapore di cioccolato

    Ritorna la nostra Cristina Voltolini che ha ripreso il laboratorio di scrittura creativa gastronomica "Sapori letterari" in splendida forma, letteraria e non, come vediamo dalla foto.

  • Parole di cioccolato

    La Gay Odin s.r.l., storica fabbrica napoletana di cioccolato, confetti ed affini, indice ed organizza la prima edizione del Premio Letterario di narrativa e poesia "Un dolce pensiero" dedicato alla memoria dell’avvocato Giuseppe Maglietta.

  • Cioccolatini ripieni

    Al miele e vino bianco del Vesuvio

  • Il cioccolato della pace

    L’autore di questa poesia ha solo dieci anni. Si chiama Raffaele Orilio e frequenta la V elementare alla scuola Mauriello di Melito di Napoli, dove risiede. Con questa poesia è risultato tra i vincitori del concorso per ragazzi “Il cioccolato della pace” organizzato dal prof. Antonio Trillicoso di Caivano (Na). A Raffaele piace molto parlare, scrivere e raccontare: passione caratteriale stimolata dalla nostra cara amica Maria Rosaria Longobardi che è stata sua insegnante.

  • Le ricette degli dei... e più su ancora...

    Adorabili, i "quaderni del mangiar sano" che pubblica la Vallecchi. Sono piccoli libricini spiralati, stampati in un formato tascabile e realizzati con carta greggia. Sanno tanto di ricettario della nonna.

  • Melanzane con cioccolato

    Sulla nave che qualche mese fa mi ha portata in Spagna, servivano, tra i primi piatti, gnocchi all’astice (molto lontani dal mio concetto di gnocchi, ma poi li ho trovati ottimi). Vedendomi sconcertata, il cameriere mi disse: “Signora, non bisogna mai meravigliarsi in cucina. Dalle mie parti, ad esempio, abbiniamo le melanzane al cioccolato.” Era di un paese ai piedi del Vesuvio, ed ecco qui la ricetta che andavo proprio cercando.

  • Cioccolato: se quando perché

    In barba a quanto possano pensare e predicare dentisti e nutrizionisti, io sono pro-cioccolato, fino all'esagerazione. Ed ho un sacco di motivi per esserlo.