Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • Acciughe e sarde

    Ci sono molte buone ragioni per scegliere il pesce azzurro .- scrive Federica Buglioni in "In cucina con mamma e papà" (San Paolo Edizioni) - e per offrirlo ai nostri bambini. Per prima cosa non è allevato, quindi non è nutrito con mangimi. Ha un costo contenuto e un apprezzabile valore nutritivo (omega 3, fosforo ecc.). Ha, infine, un ottimo sapore e un bellissimo aspetto, con i suoi riflessi iridescenti e argentati. Facile da pulire e da cucinare, merita un posto d’onore sulla nostra tavola. L’importante è che sia freschissimo: spesso, dal pescivendolo, il pesce da pulire è più fresco di quello già pulito.

  • Tempuricapuna

    Tre giorni alla scoperta del pesce azzurro

  • Pesce azzurro & C.

    Se ne mangia troppo poco. Eppure è gustoso, fa bene e, rispetto ad altro, è alquanto economico.

  • Gustato il pesce... si gusta il resto

    Il pesce contiene fosforo, dicevano le nonne. Che sempre sagge furono.

  • Aguglie con pomodorini freschi

    L’apporto in calorie fornito da 100 grammi di carne pulita dagli scarti delle più comuni specie di pesce azzurro è in ogni caso poco elevato e d è variabile tra le 89 chilocalorie dell’aguglia e le 168 chilocalorie dello sgombro. (Gian Luigi Corinto e Felice La Rocca - Sano come un pesce (Vallecchi)