Questo sito contribuisce alla audience di

"Al silenzio", di Gonzalo Rojas

la poesia della settimana.

Al silenzio

Oh voce, unica voce: tutto il vuoto del mare,
tutto il vuoto del mare non mi basta,
tutto il vuoto del cielo,
tutta la cavità della bellezza
non basta a contenerti
e anche se l’uomo tacesse e questo mondo sprofondasse
oh maestà, tu mai,
tu mai cesseresti d’essere ovunque
perché ti avanza il tempo e l’essere, unica voce,
perché ci sei e non ci sei, e sei quasi il mio Dio,
e sei quasi mio padre quando sono più oscuro.