Questo sito contribuisce alla audience di

Alejandra Pizarnik - frammenti

da "Albero di Diana".

Da “Albero di Diana”

 

V

per un minuto di vita breve
unica a occhi aperti
per un minuto vedere
nel cervello piccoli fiori
che danzano come parole sulla bocca di un muto

VI

lei si spoglia nel paradiso
della sua memoria
lei non conosce il destino feroce
delle sue visioni
lei ha paura di non saper nominare
ciò che non esiste

VII

Salta con la camicia in fiamme da stella
a stella, da ombra in ombra. Muore di
morte lontana quella che ama il vento.

XI

ora
in quest ora innocente
io e colei che fui ci sediamo
sulla soglia del mio sguardo