Questo sito contribuisce alla audience di

"Dedica" a Paco Ignacio Taibo II - il concorso

Quest'anno la celebre manifestazione pordenonese è dedicata allo scrittore messicano. Con un concorso per immagini ispirato ai suoi romanzi

Dedica quest’anno vedrà protagonista il popolarissimo scrittore ispano-messicano Paco Ignacio Taibo II, artista che sulla passione civile e sulla memoria ha incentrato i temi della sua scrittura. Cantore della sua terra - e attraverso essa delle contraddizioni tra primo e terzo mondo - i suoi lavori (tra i più celebri la nota biografia di Ernesto Che Guevara Senza perdere la tenerezza) intrecciano vicende classicamente definibili “di genere” con gli eventi sociali e politici della recente storia del continente latino-americano.
D’intesa con il Comune di Pordenone, dunque, Assoprosa e Thesis hanno bandito il concorso Segni e immagini per Paco, che avrà come punto d’arrivo l’elaborazione di un’immagine di copertina per un ipotetico romanzo di taibo ii, ispirata a uno dei tre investigatori protagonisti di alcuni dei polizieschi più noti e amati dello scrittore.
Il percorso proposto ai partecipanti prevede la lettura di almeno uno dei seguenti romanzi di Taibo II: Giorni di battaglia, Come la vita, Ma tu lo sai che è impossibile: quindi, un incontro con Giulio De Vita, visualizer e fumettista pordenonese, che darà agli studenti gli opportuni suggerimenti per la creazione dell’immagine e infine la scelta della tecnica espressiva tra grafica,
Gli elaborati andranno consegnati entro il 28 febbraio; una giuria della quale farà parte anche lo stesso Taibo II, assegnerà il premio per la migliore idea; per la tecnica e per lo stile.
I lavori saranno esposti nel chiostro di San Francesco per l’intera durata della rassegna Dedica. La premiazione dei vincitori avrà luogo in Comune, alla presenza di Paco Ignacio Taibo Ii, in occasione della consegna del sigillo della città allo scrittore da parte del sindaco.