Questo sito contribuisce alla audience di

Mario Melendéz

Breve biografia di una giovane realtà della poesia cilena.

Mario Meléndez (Linares, Chile, 1971). Ha studiato giornalismo alla “Universidad La República” di Santiago. Frai suoi libri figurano: “Autocultura y juicio” (con prologo del Premio Nazionale di Letteratura, Roque Esteban Scarpa), “Apuntes para una leyenda” e “Vuelo subterráneo”. Nel 1993 ottiene il Premio Municipal de Literatura nel Bicentenario di Linares. I suoi poemi appaiono in diverse riviste di letteratura hispanoamericana e in antologie nazionali e straniere. E’ stato invitato a numerosi incontri letterari, fra cui spiccano il Primo y Secondo Incontro di Scrittori Latinoamericani, organizzato dalla Sociedad de Escritores de Chile (Sech), a Santiago, nel 2001 y 2002, y il Primo Incontro Internazionale di Amnistia e Solidarietà con il Popolo a Roma, nel 2003, in cui è stato nominato membro onorario dell’Accademia dell’arte e delle lettere di Roma. All’inizio del 2005 è stato pubblicato nella prestigiosa riviste “Other Voices Poetry” e ” Literati Magazine”. Parte della sua opera è stata tradotta in italiano, inglese, francese, portuguese, rumeno, persiano e cataláno. Attualmente collabora al progetto “Fiestas del Libro Itinerante”.

Link correlati