Questo sito contribuisce alla audience di

In edizione integrale "Il Signor Presidente" di Asturias

Arriva in libreria grazie alle Edizioni Fahrenheit 451

Quando nel 1946 fu pubblicato “Il Signor Presidente”, Miguel Ángel Asturias era già uno scrittore e un poeta ampiamente apprezzato, non solo nel suo paese ma anche in Europa.

Il romanzo, che descrive le corruzioni, gli intrighi del potere e la miseria in cui un dittatore senza scrupoli costringeva a vivere il suo popolo, è stato scritto durante il soggiorno dello scrittore a Parigi.

A causa delle implicazioni politiche, Asturias non poté portare il libro con sé, quando ritornò nel 1933 in Guatemala, dove c’era al potere il dittatore Jorge Ubico.

La versione originale fu quindi pubblicata solo dopo tredici anni. Le Edizioni Fahrenheit 451 pubblicano oggi in veste integrale questo capolavoro letterario, per restituire ai lettori un’opera unica per stile e contenuti, che a tanti anni di distanza si conferma un modello insuperato nella tradizione latinoamericana dei romanzi incentrati sulla figura del dittatore.