Questo sito contribuisce alla audience di

Sepulveda a Bolzano dal 26 al 28 marzo

Il Centro per la Pace del Comune di Bolzano e la Facoltà di Scienze della Formazione della Libera Università hanno invitato a Bolzano lo scrittore cileno, nell'ambito di un omaggio lungo tre giorni

Dopo il grande reporter polacco Ryszard Kapuscinski, il noto economista “ribelle” Serge Latouche e il dibattito fra il più famoso filosofo latinoamericano, Enrique Dussel e l’italiano Gianni Vattimo, un altro grande protagonista della nostra storia approda in città.

Si tratta di LUIS SEPULVEDA, il grande scrittore cileno autore di libri famosissimi come “La gabbianella e il gatto”, “Il vecchio che leggeva romanzi d’amore”, “Il mondo alla fine dell Mondo”, “Patagonia Express” “Il potere dei sogni” ecc.

Una vita leggendaria, iniziata quando Sepulveda diciottenne sognava la libertà per il Cile e invece, con la morte del presidente Salvador Allende, dovette fare i conti con il cuore di cemento del dittatore Pinochet che lo ha imprigionato, torturato ed espulso dal Paese.

Da allora Sepulveda ha fatto di tutto, ha lavorato, ha combattuto, si è innamorato, ha girovagato per il mondo, ha scritto libri bellissimi, ha girato film, ha accompagnato le navi di Greenpeace contro i balenieri.

Ha ricevuto premi, onorificenze, lauree honoris causa ma ha sempre mantenuto vivo il sogno della libertà e della solidarietà.

Insieme a Sepulveda verrà a Bolzano anche l’amico fraterno Daniel Mordzinski, il fotografo argentino che ha passato la vita a ritrarre i grandi protagonisti della cultura mondiale.

Mordzinski ci porta la mostra di foto dedicata a Sepulveda che giovedì 27 mattina alle ore 11 inaugureremo all’Università con la presenza di Sepulveda, della moglie dello scrittore, la poetessa Carmen Yañez e dello stesso fotografo.

Giovedì 27, alle ore 18 ,l’incontro pubblico con Sepulveda nell’aula magna dell Libera Università di Bolzano.

RODRIGO RIVAS, altro cileno allontanato da Pinochet (deputato al Parlamento durante gli anni del governo Allende, vive dal 1974 in Italia) intervisterà LUIS SEPULVEDA per un dialogo sul tema: “Incontro d’amore in un mondo in guerra”.

L’omaggio a Sepulveda si arricchisce di altri due momenti.

La sera di mercoledì 26 marzo, alle ore 20.30 , primo giorno della visita, verrà proiettato il film documentario girato da Sepulveda sullo sfruttamento ambientale della Patagonia dal titolo “Corazon verde”.

La sera di venerdì 28, ultimo giorno, alle ore 20.30 si terrà nella splendida cornice di Castel Mareccio, un concerto SOLO SU PRENOTAZIONE (tel.0471-402382 al mattino) con CISCO il cantante degli ex Modena City Ramblers che, per l’occasione, suonerà con un quartetto acustico in onore dell’amico Luis.

La serata si aprirà con una lettura di poesie di Carmen Yañez.

Per info e contatti:

Francesco Comina – Coordinatore del Centro per la Pace

Cell.347 11 33 255

Tel. 0471- 402382

e-mail: centropacebz@gmail.com


——————————————————————
Centro per la Pace
Palazzo Altmann
piazza Gries 18
39100 Bolzano