Questo sito contribuisce alla audience di

La Belle Epoque di Boldini a Roma

Al Chiostro del Bramante di Roma è in corso la mostra "Boldini e gli italiani a Parigi": qui, fino al 14 marzo 2010, saranno esposti i dipinti che testimoniano il confronto avvenuto fra i pittori italiani e quelli francesi sullo sfondo della Parigi della Seconda Metà dell'Ottocento: un momento "felice" e per molti versi unico... come l'occasione di ammirare queste opere.

Giovanni Boldini - The summer strollAlla fine dell’Ottocento, la Francia e Parigi, in particolare, fu un grande laboratorio in cui si svilupparono scienza, tecnica, letteratura ed arte, un esempio di civiltà per il resto d’Europa, anche grazie alle Esposizioni Universali che vi si tennero e che contribuirono ad alimentare, così, anche il mito della cosiddetta “Belle Epoque” - un’età felice contraddistinta dalla fiducia nel progresso umano e nella crescita del benessere per tutti (o almeno per quel ceto medio borghese che, realmente, ebbe l’occasione di goderne). Un centro d’attrazione irrinunciabile, dunque, per molti artisti italiani che in quegli stessi anni si confrontarono da vicino con le molteplici e, talvolta, differenti correnti pittoriche che si svilupparono, dal realismo all’impressionismo - come nel caso Giovanni Boldini (1842-1931), il nome più celebre della mostra, che si stabilì a Parigi dal 1871, aprendo uno studio e raggiungendo, qui, i primi importanti riconoscimenti che gli valsero il successo.

Giovanni Boldini - Place Clichy (1874)

Circa 90 tele, oggi, provenienti da collezioni private, e quindi solitamente difficili da accedere, ma in prestito anche da diverse istituzioni pubbliche italiane e straniere (la Galleria degli Uffizi, la Camera dei Deputati, la Galleria d’Arte Moderna di Palazzo Pitti e il Musée d’ Orsay), sono espose alla mostra “Boldini e gli italiani a Parigi“, presso il Chiostro del Bramante di Roma fino al 14 marzo del 2010.
Un percorso narrativo che evoca quell’ epoca felice e spensierata con i ritrovi alla moda della città, gli spettacoli teatrali, i cinematografi, i caffè, gli stabilimenti balneari, le dame abbigliate lussuosamente, visti attraverso gli occhi degli italiani a Parigi - Giuseppe De Nittis, Giovanni Boldini e Federico Zandomeneghi - ma anche attraverso Vittorio Matteo Corcos, Antonio Mancini, Telemaco Signorini, Serafino De Tivoli, Paul Helleu, Leon Bonnat.

Giovanni Boldini - Conversazione al caffè

Luogo della mostra: Chiostro del Bramante, Arco della Pace 5, Roma

Orari: 10.00-20.00

Chiusura il lunedì, eccetto quelli segnalati qui di seguito:

24 dicembre 10.00 - 14.00
25 dicembre 16.00 - 20.00
28 dicembre 10.00 - 20.00
31 dicembre 10.00 - 17.00
1 gennaio 10.00 - 20.00
4 gennaio 10.00 - 20.00
6 gennaio 10.00 - 20.00
4 aprile 10.00 - 20.00
5 aprile 10.00 - 20.00

Per informazioni: 06.68809035-36 info@chiostrodelbramante.it

PREZZI BIGLIETTI

INTERO € 10,00
RIDOTTO del martedì € 7,50 (per tutti)
RIDOTTO dai 14 ai 18 anni € 7,50
RIDOTTO fino ai 13 anni € 4,50