Questo sito contribuisce alla audience di

Paulo Coelho

Dedicata allo scrittore sudamericano una pagina con diversi link ed un’esclusiva anticipazione

Credo di far parte di quella massa che qualcuno considera il “grande pubblico omogeneizzato del nostro villaggio globale che, per sopravvivere nella giungla della vita, si affida a una speranza qualsiasi. Si affida alla lotteria, all’esoterismo a buon mercato come alla trascendenza spicciola degli oroscopi…”
[La Repubblica].

Non temo di ammettere che di Coelho, pur avendo seguito le vicende letterarie, ho letto solo L’Alchimista, perché mi è bastato.

Niente potrebbe eguagliare l’effetto provocato su di me da questa lettura (d’accordo, una “favoletta buonista per bambini”), perciò mi sono fermata lì.

Non mi interessa neppure se la storia è stata “presa in prestito”: era ciò che mi ci voleva in quel momento e in quel momento è servita.

Mi lega perciò a questo autore una vaga forma di gratitudine e trovo ora il modo di “sdebitarmi” con questa pagina a lui dedicata.

Una serie di link che permetteranno di approfondire alcuni aspetti del lavoro, della vita e delle opere di questo scrittore.

Ma quali sono le abitudini, in senso letterario, di questo autore?

E’ lui stesso ad affermare che “in generale tutti i miei libri sono stati scritti in un periodo che va dalle due alle quattro settimane. Ma il concepimento di un libro richiede almeno due anni e la revisione indicativamente quattro mesi”.

Sappiate allora che il tempo “dell’incubazione” è ormai terminato: dopo un periodo di viaggi e di esperienze anche all’estero, Paulo Coelho sta ora lavorando assiduamente alla sua nuova opera.

Di che cosa si tratta?

Tenetevi forte!
Fonti ben informate mi hanno confidato che avrà a che fare con il … sesso e che la vicenda si svolgerà in Svizzera, a Zurigo.

Dobbiamo aspettarci una svolta nella scrittura di Coelho o la ricetta riuscita non va mai cambiata?

La risposta è racchiusa nelle pagine a cui “il mago” sta lavorando…

Ultimi interventi

Vedi tutti