Questo sito contribuisce alla audience di

Le carovane del Tempo

Esistono ancora gli eroi senza tempo protagonisti di grandi avventure e di autentici prodigi?

La risposta, naturalmente affermativa, è tutta italiana: si tratta di una trilogia dal titolo Le carovane del Tempo, della scrittrice e sceneggiatrice per la radio e la televisione Vanna de Angelis.
Nel primo volume, Il nome segreto, facciamo la conoscenza della nostra eroina, Eva, una ragazzina dei giorni nostri che possiede il dono della scintillanza, ovvero la capacità di avere uno sguardo straordinario e particolare sul mondo della quotidianità. Dono che, normalmente, alla sua età i ragazzi hanno già perso. Ad Eva si oppone una figura inquietante ed ostile, Liam, un ragazzo che si adopera in ogni modo perché la luce interiore di Eva venga distrutta. Non soggetta alle leggi del tempo, la ragazza si ritrova alla fine del 1500, epoca storica che ha visto protagonista Rodolfo II d’Asburgo, impegnata a superare i pericoli di una prova che richiede tutto il coraggio di cui è capace. Solo in questo modo, potrà entrare a far parte delle “Carovane del Tempo”, una schiera di personaggi eroici che, viaggiando nel tempo, combattono contro i Baroni delle Tenebre, l’esercito del male di cui fa parte anche il giovane Liam.

La forza e la bellezza di questo libro, dove non mancano pagine di delicata poesia, si basa sulla capacità inventiva dell’autrice che ha saputo dar vita ad una vicenda ricca di invenzioni e di avventure mozzafiato, dove la realtà storica, reinterpretata in chiave fantastica, diventa un mondo su cui si spalancano le porte dell’immaginazione.