Questo sito contribuisce alla audience di

BohemRacconta

La nuova collana di narrativa della Bohem Press Italia

Sfida coraggiosa e stimolante la collana di narrativa “bohemracconta”. Dopo dieci anni di albi illustrati, connotati da testi che conservano il sapore della fiaba classica, Bohem Press Italia si rivolge ai suoi giovani lettori con un nuovo progetto editoriale dove la parola scritta, armoniosamente legata all’immagine, introduce nel mondo del racconto di ampio respiro. Testi semplici, ma nello stesso tempo intensi e suggestivi, affrontano temi di grande attualità, per stimolare il senso critico e il confronto, per superare la paura di crescere, e per affrontare la vita con coraggio ma anche con un pizzico di umorismo.
Bohem Press Italia inizia questa collana con due autorevoli autori svedesi, Åsa Lind e Moni Nilsson, ma è aperta a qualsiasi libera prospettiva nello spirito della propria filosofia editoriale che pone il libro non solo come collegamento tra il mondo dell’adulto e quello del bambino, ma anche come strumento indispensabile alla sua educazione e al suo sviluppo.

Lupo Sabbioso – L’incontro
Scritto da Åsa Lind e illustrato da Alessandro Sanna
Pagine 128 - Euro 15,50 - Età da 4 anni

Un lupo di sabbia dorata e una bambina curiosa che fa tante domande. Sono questi i protagonisti di un’amicizia straordinaria ed esclusiva che nasce in riva al mare, dove la bambina vive con i genitori, e si consolida in un rapporto leale fatto di giochi, di sogni, di aspettative, di domande.
Sorretta dalla saggezza e dall’ironia di Lupo Sabbioso, la bambina vince le sue paure, supera le sue incertezze e affronta con coraggio le difficoltà del crescere.
Una fiaba moderna, tenera e leggera, dove il sogno si mescola alla realtà, e la fantasia apre una finestra su un mondo imprevedibile ma positivo. Nata dalla penna della bravissima Åsa Lind e illustrata con delicatezza dai tratti morbidi e gradevoli di Alessandro Sanna.

Åsa Lind, è nata in un paesino della Svezia settentrionale ed è cresciuta ascoltando le storie raccontate dalle due nonne, per poi cominciare a inventarne di sue ancora prima di imparare a scrivere. Da qualche tempo, abbandonata la carriera giornalistica, siè trasferita su una delle isole Åland, diventando scrittrice a tempo pieno.

Tsatsiki e Ma’
Scritto da Moni Nilsson e illustrato da Alessandro Sanna
Pagine 176 - Euro 16,50 - Età da 8 anni

Tsatsiki, sette anni, occhio vispo, battuta pronta, ha un unico grande amore: la sua mamma che lui chiama Ma’.
Una mamma unica, speciale che sa colmare il vuoto di un padre, pescatore di polipi, che Tsatsiki non ha mai conosciuto. Una madre che, con entusiasmo, ironia e umorismo, trasforma il rapporto col figlio in una lezione d’amore.
Una storia dei nostri giorni, genuina, schietta e spontanea, che racconta la realtà senza reticenze o falsi moralismi, che esalta le emozioni e i sentimenti, inneggia all’amicizia, e valorizza l’amore per la vita e la famiglia.
Scritta con linguaggio fresco e immediato dalla bravissima Moni Nilsson e illustrata con dolcezza dal sorprendente Alessandro Sanna, per affrontare le difficoltà e le amarezze della vita.

Moni Nilsson, cresciuta a Stoccolma in una famiglia anticonformista, ha vissuto un’infanzia densa di viaggi e di incontri con artisti di tante nazionalità diverse. Solo dopo la nascita dei suoi tre figli si è dedicata alla scrittura, conquistando con questo libro generazioni di giovani lettori svedesi.

Alessandro Sanna, nato a Noraga (VR) nel 1975, si è diplomato presso l’Istituto Superiore di Design di Verona. Vive e lavora a Ostiglia in provincia di Mantova. Ha realizzato libri illustrati d’arte come autore e illustratore: la sua interpretazione del Don Chisciotte della Mancia per l’Editrice Tre Lune ne è un esempio. Nel 2006 ha vinto il Premio Andersen “Miglior libro fatto ad arte” con Hai mai visto Mondrian?. Nel 2007 ha iniziato un’importante collaborazione con la casa editrice Einaudi per la quale ha realizzato alcune copertine, il catalogo e La favola delle due galline di Beppe Fenoglio”. Ha illustrato libri di David Grossman, Italo Calvino, Roberto Piumini, Gianni Rodari, Vivian Lamarque. Lavora come illustratore per il “Sole24ore”. Tiene corsi di formazione per insegnanti sulla creatività e laboratori di pittura e disegno nelle scuole di tutta Italia. Partecipa a mostre collettive e realizza esposizioni personali. Nel 2009 vince il Premio Andersen “Miglior illustratore dell’anno”.