Questo sito contribuisce alla audience di

17 gennaio 2003: entra in rotazione radiofonica il singolo "Voglio volere"

Voglio un mondo comico, voglio un mondo che faccia ridere, e un cielo comodo, che qualcuno s’affacci a rispondere. Voglio svegliarmi quando voglio da tutti i miei sogni, voglio trovarti sempre[...]

Ligabue
Voglio un mondo comico,
voglio un mondo che faccia ridere,
e un cielo comodo,
che qualcuno s’affacci a rispondere.

Voglio svegliarmi quando voglio
da tutti i miei sogni,
voglio trovarti sempre qui
ogni volta che io ne ho bisogno.

Voglio volere tutto così.
voglio riuscire a non crescere.
Voglio portarti in un posto che
tu proprio non puoi conoscere.
Voglio tenere qualcosa per me,
qualcosa che sia per me,
per me.

Voglio il tempo libero,
sì, ma libero proprio ogni attimo,
e alzare il minimo
con la vita che mi fa il solletico.
Voglio restare sempre sveglio
con tutti i miei sogni.
Voglio tornare vergine
ogni volta che io ce ne ho voglia.

Voglio volere tutto così,
voglio riuscire a non crescere.
Voglio portarti in un posto che
tu proprio non puoi conoscere.
Voglio tenere qualcosa per me,
qualcosa che sia per me,
per me.

Voglio volere.
io voglio un mondo all’altezza dei sogni che ho.
Voglio volere,
voglio deciderlo io se mi basta o se no.
Voglio volere,
voglio godermela tutta fin quando si può,
si può.

E voglio un mondo comico
che se ne frega se sembra ridicolo,
un mondo facile
che paga lui e vuole fare lo splendido.
Voglio non dire mai: “E’ tardi”,
oppure: “E’ peccato”.
Voglio che ogni attimo
sia sempre meglio di quello passato.

Voglio volere tutto così,
voglio riuscire a non crescere.
Voglio portarti in un posto che
tu proprio non puoi conoscere.
Voglio tenere qualcosa per me
qualcosa che sia per me,
per me.

Voglio volere,
io voglio un mondo all’altezza dei sogni che ho.
Voglio volere,
voglio deciderlo io se mi basta o se no.
Voglio volere,
voglio godermela tutta fin quando si può,
si può.

(Foto: http://iaia8823.spaces.live.com/blog/cns!FFFD251AD2D3C1DF!6916.entry?sa=648117647)