Questo sito contribuisce alla audience di

E

E il cielo non smette, e sono in gran tiro le tipe che entrano al Vox, oppure al Corallo; e più in là c’è Kingo che è già nudo in nome del rock. E in una balera son già all’hully[...]

Notte
E il cielo non smette,
e sono in gran tiro
le tipe che entrano al Vox,
oppure al Corallo;
e più in là c’è Kingo
che è già nudo in nome del rock.
E in una balera son già all’hully gully:
l’orchestra da ballo
ci ha un’altra serata a Pavia.
E ci sono anch’io.
E c’è un’altra rissa,
un rito, una messa
che puzza un bel pò di routine.
O è solo un bisogno, una specie di impegno
che prendi con non si sa chi.
E una ha lasciato il suo peggio in bottega:
si mette un ombretto che inquieta
ma è rosso allegria.
E ci sono anch’io.
Qui la notte picchia bene
su chi molla e su chi tiene,
qui la notte picchia forte:
gatti svelti e vite storte.
E tutto è perfetto,
e il mondo è in affitto,
e il cielo non smetterà mai.
E in faccia hai il riflesso
di un teleservizio
su missili, bombe e cowboy.
E in faccia ci hai tutti
i pregi e i difetti,
che sono in parte condanna
e un pò compagnia.
E ci sono anch’io.
Qui la notte picchia bene
su chi molla e su chi tiene,
qui la notte picchia forte
gatti svelti e vite storte.

(Foto: http://arcanopennazzi.files.wordpress.com/2007/12/pioggia-notte.jpg)