Questo sito contribuisce alla audience di

Firenze, che notte speciale

Nonostante il caldo, successo per il concerto di Ligabue allo stado Franchi

ligabueAnche Firenze ha risposto in maniera speciale alla chiamata di Ligabue. Il concerto andato in scena ieri sera allo stadio Franchi è stato, come al solito, un frullato di adrenaina e rock, nonostante il caldo.

Come a Roma, sul megaschermo da 410 metri quadrati si sono alternati appelli e immagini contro l’omofobia e la privatizzazione dell’acqua, Alda Merini, Wahrol, Stanlio e Ollio, Falcone e Borsellino, Bearzot e Pertini. Palco lineare da tribuna a tribuna, parete centrale in metallo e passerella serpentina fra il pubblico nel prato.

In Atto di fede compare il “Giudizio universale” di Michelangelo (e poi ebraismo, cristianesimo, islam e taoismo: “prevedibile, secondo l’”Avvenire). In Libera nos a malo un bacio gay, poi coppie omo e etero che si abbracciano. Su La verità è una scelta scorrono i volti di Pasolini, Calvino, Biagi, De André e Fernanda Pivano.

Il prossimo appuntamento con il tour è in programma il 16 luglio a San Siro, Milano: si replicherà la sera dopo.

(Foto: Ligachannel)