Questo sito contribuisce alla audience di

I Rio in concerto a L'Aquila

Marco Ligabue, fratello di Luciano: "Situazione pesante, la città è senza cuore"

rioIeri, 13 gennaio 2011, i Rio hanno suonato a L’Aquila. Per Marco Ligabue e Fabio Mora il concerto ha rappresentato l’occasione per verificare la situazione della città abruzzese dopo il terremoto del 2009.

“Ho potuto capire - ha spiegato Marco, fratello di Luciano Ligabue - la pesantezza della situazione, se a una piccola città come questa togli il suo centro le togli il cuore. Qualcosina di terremoto ne so, perché a Correggio, il mio paese, nel ’97 abbiamo tremato assieme a Umbria e Marche: si dormiva fuori e c’era paura, capisco che è pesante. In centro ho visto cinque operai che lavoravano e cento insegne di imprese di costruzioni. Dovrebbe essere il contrario. Se venisse giù Correggio scenderei in piazza anch’io con le carriole a rimuovere le macerie del mio paese”.

(Foto tratta dal web)