Questo sito contribuisce alla audience di

Trekking in Liguria: passeggiate ed escursioni

Per gli appassionati del Trekking ed escursioni naturalistiche è impossibile non associare ad un buon sentiero una visita a qualche splendido Borgo Medioevale o a un’antico castello in rovina. La[...]

veduta di zuccarelloPer gli appassionati del Trekking ed escursioni naturalistiche è impossibile non associare ad un buon sentiero una visita a qualche splendido Borgo Medioevale o a un’antico castello in rovina. La Liguria, sotto questo profilo, offre molto sia sul versante di Ponente che su quello di Levante. Uno scenario con numerosi sentieri e paesaggi dalle viste panoramiche diventa un’occasione per fare un tuffo nella storia di questa regione, tra la montagna e l’azzurro del mare.
Partiamo con una serie di itinerari dalla provincia di Savona.

I castelli della Val Neva
Fra i monti di Alassio ed Albenga il territorio è costituito da vallate che scendono dalla Roccabarbena (1142mt). Risalendo la Valle del Neva troviamo questo suggestivo percorso che parte dal Borgo murato di Zuccarello: entrando dalla porta meridionale si percorre la via principale finchè si incontrano le segnalazioni del sentiero che sale fino al Castello tramite l’antica mulattiera.
Si arriva proprio sotto i ruderi del castello per ammirare la posizione strategica e dominante su tutta la vallata.
Si tratta di un percorso abbastanza breve, di media difficoltà, tempo impiegato circa 3 ore è adatto a tutti.

Per i più esperti e allenati è possibile proseguire il sentiero fino al Castello di Castelvecchio di Rocca Barbena, si incontrano sulla strada anche la chiesetta di S. Giuseppe e i ruderi della chiesetta di S.Bernardo.

Salita alla Rocca Barbena
Salendo a Calizzano tramite il Giogo di Toirano o il colle Scravaion, si può assistere alla spettacolarità della Rocca Barbena, formata da massa dolomitica, con le sue pareti bianche assume rilevante interesse geologico.
Si sale nel bosco seguendo il sentiero segnato (bianco-rosso dell’Alta via dei Monti Liguri) fino al raggiungimento del crinale della montagna. A questo punto prende la larga mulattiera diritta che sale verso il M. Sebanco (segnavia bianco-rosso) e si raggiunge la vetta della Rocca Barbena (1142 mt).
Sentiero di media difficoltà, dislivello 380 metri, tempo impiegato circa 2,30 ore.

Antica chiesa di San Pietro nei Monti
Da Borghetto S.S. si prende la strada per Toirano, dopo il bivio per le grotte si prosegue per il Giogo (807).
La chiesa di San Pietro nei Monti è quel che resta di un antico monastero benedettino, fondato in epoca carolingia. La spettacolarità di questo itinerario è la posizione della chiesa, adagiata su un tratto erboso circondato da strapiombi di pareti dolomitiche che, a prima vista, la rendono inaccessibile.
Percorso di media difficoltà, dislivello 170 metri, tempo impiegato circa 2,45 ore.

Sulla strada medioevale del Salto del Lupo.
Sempre arrivando da Borghetto S.S. a Toirano, si prosegue per Bardineto fino al Ponte del Lupo.
Sentiero di media difficoltà con dislivello di 690 metri e tempo impiegato circa 3,45 ore.

Ponte dell’Utra
Bivio per Castelvecchio. Di grande interesse storico questa escursione rappresenta un’occasione per conoscere il bellissimo ponte dell’Utra, costruito in pietra con una sola arcata divenne molto famoso per la sua monumentalità tanto da dare il nome al corso d’acqua sottostante e a tutta la vallata.
Cuore dell’escursione è il borgo di Balestrino, perfetta struttura feudale a cerchi concentrici che salgono fino al castello.

Fonte fotografica: www.flickr.com

Balestrino

Balestrino Balestrino Castelvecchio

Zuccarello ruderi Zuccarello Zuccarello ruderi

Zuccarello ruderi veduta di Zuccarello

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • Profilo di Nostraliguria

    Nostraliguria

    26 Dec 2009 - 14:46 - #1
    0 punti
    Up Down

    PER ARRCIHHIRE L’OFFERTA…TREKKING IN LIGURIA CON:
    http://outdoorliguria.com/

    ESCURSIONI IN BATTELLO, TREKKING IN LIGURIA, SPORT E…

    Le visite guidate potranno essere abbinate a uscite in battello (Santuario dei Cetacei, Isole di Bergeggi e Gallinaria…), escursioni in barca a vela, diving, escursioni in Moutain Bike, freeride, passeggiate a cavallo, avvistamento cetacei / whale watching, viaggi in treni d’epoca lungo linee ferroviarie di particolare interesse paesaggistico (Genova-Casella, Ventimiglia-Cuneo). Le visite guidate potranno altresì essere il completamento di escursioni: Acquario di Genova, Museo Archeologico di Finalborgo, Giardini Hanbury di Ventimiglia, grotte di Toirano e Borgio Verezzi, Città dei bambini, Miniera di Gambatesa, casa natale di S. Pertini a Stella…

    Turismo sostenibile, percorsi di educazione ambientale i occasione di “settimane azzurre” in Liguria.
    LA NOSTRA LIGURIA

    VISITE GUIDATE, ESCURSIONI

    ATTIVITA’ DIDATTICA PER LE SCUOLE

    P.I. 01437710096

    VIA PARCO DEGLI ULIVI, 1

    17024 FINALE LIGURE - VARIGOTTI (SV)

    tel: 339-4402668

    cuney2653@yahoo.it guideliguria@yahoo.it

    http:// digilander.libero.it/guideliguria