Questo sito contribuisce alla audience di

Una visita ai Musei della Liguria

Con la stagione fredda prende forma l’idea di visitare qualche luogo di interesse storico che, oltre ad offrire un caldo riparo dalle intemperie, garantisce un arricchimento culturale. In Liguria[...]

museoCon la stagione fredda prende forma l’idea di visitare qualche luogo di interesse storico che, oltre ad offrire un caldo riparo dalle intemperie, garantisce un arricchimento culturale.
In Liguria abbiamo una vasta gamma di Musei che offrono ai visitatori la possibilità di soddisfare ogni sorta di curiosità, sia che affrontino la visita come studenti, sia per il sano volere di imparare.
Ecco alcuni dei Musei che vi consiglio di visitare magari durante i giorni di festività natalizie insieme a tutta la famiglia.

MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO G. ROSSI
Si trova a Ventimiglia (IM) presso la Fortezza dell’Annunziata.
Il Museo, nelle sue 7 sale, offre le collezioni archeologiche datate fra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento, raccolte durante gli scavi all’antica Albintimilium (Ventimiglia).
I reperti provengono infatti dalle necropoli ubicate all’esterno delle mura lungo la via Julia Augusta.
Troviamo soprattutto ceramiche, lucerne, vetri, sculture ed iscizioni (il lapidario, un insieme di iscrizioni fra le più importanti della Liguria) con uno stato di conservazione perfetto.
E’ possibile prenotare una visita guidata con proiezioni e laboratori didattici.
Per informazioni 0184-351181
orari: dal martedì al sabato 9,00-12,30/15-17 - Domenica 10-12,30.

MUSEO BIBLIOTECA C. BICKNELL
E’ a Bordighera (IM), si tratta del primo Museo della Liguria Occidentale, voluto e progettato nel 1886 dall’inglese Clarence Bicknell.
Al suo interno sono conservati oltre 85000 volumi 1300 periodici di archeologia, storia locale ed arte.
Inoltre fotografie che riproducono oltre 14000 graffiti preistorici del II-III secolo d.c., scoperti dallo stesso Bicknell sul Monte Bego e una importante collezione di farfalle del XIX secolo.
Per informazioni 0184-263694
orari: dal lunedì al venerdì 9,30-13/13,30-17

MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO
Palazzo del Parco a Diano Marina (IM).
E’ stato riaperto al pubblico nel 2004 e si articola in nove sale espositive e una sala multimediale. Espone reperti rinvenuti nel comprensorio del golfo dianese, da Capo Berta a Capo Cervo, databili dalla preistoria fino all’epoca tardo-romana.
Di forte interessi i materiali dell’età del bronzo medio e finale, la collezione numismatica e le anfore recuperate dal relitto affondato verso la metà del I secolo d.c. nel golfo dianese.
E’ possibile organizzare una visita guidata con laboratori tematici per scuole telefonando al 0183-497621
orari: lunedì e giovedì 9-12,30/15-18 altri giorni (escluso domenica) 10-12,30/15-17,30

ARCHIVIO STORICO INGAUNO
Si trova ad Albenga (SV) presso il Palazzo Peloso Cepolla.
Costruito nel 1955, comprende l’archivio Comunale del XII-XIX secolo, l’archivio dell’Ospedale di Santa Maria di Misericordia , l’archivio del Collegio Oddo, gli archivi delle Opere Pie Mariettina Lengueglia e Bernardo Ricci e l’archivio dell’asilo Ester Siccardi.
orari: mercoledì 15-18 giovedì 10-12,30

MUSEO NAVALE ROMANO
Sempre ad Albenga nel Palazzo Peloso Cepolla, espone al suo interno anfore vinarie, provviste, elmi ed utensili risalenti al I secolo a.c. rinvenuti durante il ritrovamento del relitto di una nave romana naufragata al largo della costa di Albenga.
Nel 2000 è stata inaugurata la sezione dedicata alla mostra permanente “Preistoria in Valpennavaira“.
Per informazioni 0182-51215
orari invernali: da martedì a domenica 10-12,30/14,30-18
orari estivi: da martedì a domenica 9,30-12,20/15,30-19,30

MUSEO CIVICO INGAUNO
Siamo all’interno del Palazzo Vecchio del Comune.
Istituito per volere di Nino Lamboglia nel 1933. Nella sala dei Consoli sono esposte le testimonianze dell’antica Albingaunum romana e bizantina: epigrafi, urnette cinerarie, frammenti lapidei fra cui l’iscrizione di Marinaces, il più antico abate del Monastero della Gallinaria.Dal Museo si trova l’accesso al Battistero, datato metà del V secolo e uno fra i più importanti monumenti paleocristiani della Liguria e dell’Italia Settentrionale.
Per informazioni 0182-51215
orari invernali: da martedì a domenica 10-12,30/14,30-18
orari estivi: da martedì a domenica 9,30-12,30/15,30-19,30

MUSEO ARCHEOLOGICO DI FINALE
Si trova al primo piano dei chiostri quattrocenteschi nel complesso conventuale di S. Caterina e costituisce un importante riferimento per l’archeologia preistorica europea.
Al suo interno materiali provenienti dal Finalese, che attestano la presenza di vita dal Paleolitico inferiore sino all’età romana, bizantina e altomedievale.
Numerose pubblicazioni scientifiche documentano l’attività di ricerca archeologica e archeobotanica.
Grazie ad una intensa attività didattica, è possibile prenotare visite guidate al Museo con videoproiezioni e laboratori per gli studenti di vari ordini scolastici.
Per informazioni 019-690020
orario invernale: da martedì a domenica 9-12/14,30-17
orario estivo: da martedì a domenica 10-12/16-19

CHIESA DI SAN PARAGORIO DI NOLI
Si tratta di un edificio risalente al XI secolo e rappresenta un esempio di architettura preromanica. Numerosi studi e scavi hanno evidenziato le diverse epoche d’impianto del complesso.
Di fondamentale importanza la necropoli tardoantica, che si trova intorno alla Chiesa, di cui fanno parte sarcofagi in pietra e preziosi oggetti d’arte medioevale.
Per le visite rivolgersi al Museo del Priamar al 019-822708
orari estivo (15 giugno-31 luglio) e dal 1 settembre al 15 ottobre: martedì, giovedì, sabato, domenica 10-12/17-19

CIVICO MUSEO STORICO ARCHEOLOGICO
Si trova all’interno della Fortezza del Priamar a Savona.
Aperto nel 1990 è ubicato nel Palazzo della Loggia e poggia direttamente sull’area della necropoli bizantina.
Nelle sale è possibile visionare materiali che riflettono alcuni aspetti della vita millenaria del colle del Priamar: reperti metallici, fittili, lapidei, vitrei, ceramiche islamiche e bizantine e maioliche.
Il Museo svolge una notevole attività didattica per le scuole, maggiori informazioni si possono avere telefonando al 019-822708
orario invernale (1 ottobre-31 maggio) da martedì a venerdì 9,30-12,30/15-17 - sabato 10-12/15-17 - domenica 15-17.
orario estivo (1 giugno-30 settembre) da martedì a sabato 10-12/17-19 - domenica 17-19

Fonte fotografica: www.flickr.com