Questo sito contribuisce alla audience di

4a Edizione di Fotografia Contemporanea a Rapallo

Quasi pronti per l’inaugurazione, fissata alle ore 11,00 di Domenica 10 gennaio 2010, della quarta edizione del Progetto “Rapallo Fotografia Contemporanea”. Il progetto nasce nel 2006[...]

castello di RapalloQuasi pronti per l’inaugurazione, fissata alle ore 11,00 di Domenica 10 gennaio 2010, della quarta edizione del Progetto “Rapallo Fotografia Contemporanea”.
Il progetto nasce nel 2006 grazie all’ideazione del fotografo Andrea Botto, alla promozione del Comune di Rapallo con il contributo, oltre a sponsor privati, della Regione Liguria e il patrocinio della Provincia di Genova.

Unico nel suo genere, il Progetto Rapallo Fotografia Contemporanea punta sulla promozione e valorizzazione della fotografia contemporanea, attraverso la creazione di un archivio di immagini d’autore.

Per ogni edizione viene scelto un famoso fotografo e una serie di giovani che, lavorando insieme, sviluppano in piena libertà creativa un tema specifico che riguarda la Riviera Ligure di Levante.

Per l’edizione 2010, sarà il fotografo giapponese Takashi Homma ad interpretare il suo progetto personale dal titolo “Windows“, seguendo il tema di questa quarta edizione che è “Custodire la memoria“.

La manifestazione si terrà dal 10 al 7 febbraio 2010 presso l’antico Castello di Rapallo , Lungomare Vittorio Veneto e vede la partecipazione al progetto, oltre di T. Homma, anche di sette fotografi italiani: Moira Ricci, Laura Cantarella, Martina Della Valle, Enza Di Vinci, Giorgio Barrera, Luigi Gariglio e Mirko Smerdel.

Takashi Homma, nato a Tokyo nel 1962, durante il suo soggiorno in Liguria si è ispirato alle immagini d’epoca rinvenute negli archivi fotografici del Comune di Genova e di Rapallo, scegliendo come tema portante la determinazione nel preservare il ricordo più personale ed intimo, anche nei momenti di più sconforto, come la perdita di una persona cara.

Seguendo questo tema ha realizzato undici ritratti di donne vedove, alle quali si aggiungono ritratti di album di famiglia e immagini storiche dei luoghi che, insieme, danno una chiara e originale interpretazione della memoria collettiva.

ORARI: Aperto tutti i giorni (tranne lunedì) dalle 10:30 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 17:30 - Ingresso gratuito.

Domenica 10 gennaio 2010
ore 11,00:

Windows” fotografie di Takashi Homma
a cura di Francesco Zanot.

Open Space” fotografie di Giorgio Barrera, Laura Cantarella, Martina Della Valle, Enza Di Vinci, Mirki Smerdel
a cura di Andrea Botto.

ore 15
Tavola Rotonda “Custodire la memoria. Archivi storici e arte contemporanea” presso la Villa Queirolo Via Aurelia di Ponente a Rapallo.

Fonte fotografica: www.flickr.com