Questo sito contribuisce alla audience di

Cenni storici del Borgo di Borgio Verezzi

Il Comune di Borgio Verezzi si trova sul litorale del Ponente Ligure, nella provincia di Savona. La sua storia inizia in epoca romanica, quando nel 181 a.c. ci fù l’occupazione del territorio da[...]

Borgio Verezzi
Il Comune di Borgio Verezzi si trova sul litorale del Ponente Ligure, nella provincia di Savona. La sua storia inizia in epoca romanica, quando nel 181 a.c. ci fù l’occupazione del territorio da parte dell’esercito romano, dopo la sconfitta delle tribù liguri. I Romani si impossessarono del territorio e costruirono la stazione di Pollupice e svilupparono la Via Aurelia per i traffici commerciali con Marsiglia. Successivamente, grazie allo sviluppo degli scambi commerciali, l’Imperatore romano Augusto, nel 13 a.c. costruì la Julia Augusta. Durante l’era cristiana, Borgio venne annesso in parte ai territori posseduti dall’Abbazia benedettina di San Pietro in Varatella. Successivamente i due comuni distinti, Burgum Albinaneum e Veretium, vennero uniti e passarono sotto il possesso dei Marchesi Del Carretto prima e nell’anno 1713 sotto il dominio della Repubblica di Genova, sotto la Podesteria della Pietra.

Anche la difesa costiera dagli attacchi dei pirati turchi e barbareschi era affidata alla Podesteria della Pietra. Se Verezzi, grazie alla sua posizione strategica, non correva alcun rischio, ben altra cosa era per Borgio che rimaneva scoperta dalla difesa della Podesteria della Pietra. Fù così che nel 1560 Borgio chiese alla Repubblica di Genova il permesso di costruire una torre difensiva e, successivamente, di una costruzione in grado di proteggere tutta la popolazione, il Forte di Borgio. E’ proprio sui resti del Forte che in seguito fù costruita la Chiesa di San Pietro.

Quest’ultima, costruita appunto sui resti dell’antico castello presenta al suo interno una singola navata con sei cappelle laterali. Il portone di ingresso è contornato da quattro colonne in stile corinzio, mentre la facciata è in stile neoclassico.
A Verezzi si svolge ad agosto la Sagra della Lumaca e a Borgio la Sagra del Fugassin che richiamano, ogni anno, molti visitatori. Sempre nel periodo estivo si svolge il Festival Teatrale di Borgio Verezzi, fondato nel 1967 da Enrico Rembado e Maria Valentinotti Rossi, che nel corso degli anni ha conquistato un importante riconoscimento a livello nazionale.
Borgio Verezzi, annoverato fra i Borghi Liguri più belli d’Italia, è conosciuta anche per le sue grotte, chiamate Valdemino. Si tratta di un fenomeno carsico dovuto all’erosione della roccia dovuto all’acqua.