Questo sito contribuisce alla audience di

A spasso nell'entroterra di Loano: Balestrino

Balestrino è un comune ligure della provincia di Savona situato nell’entroterra di Loano e suddiviso in cinque frazioni. La storia di Balestrino inizia fin dal Paleolitico, con i primi[...]

balestrino
Balestrino è un comune ligure della provincia di Savona situato nell’entroterra di Loano e suddiviso in cinque frazioni.
La storia di Balestrino inizia fin dal Paleolitico, con i primi insediamenti umani stanziati nella Valle del torrente Barescione. Testimonianza di occupazione romanica è rappresentata dal ritrovamento di antiche monete.
Successivamente il borgo fu dominato dall’Abbazia benedettina di San Pietro dei Monti, nel 1091 da Bonifacio del Vasto e nel XII secolo subì il dominio dei marchesi Del Carretto.
Il Castello dei Del Carretto, che sovrasta tutto il borgo con la sua imponente mole, fu abbandonato insieme alle case del borgo vecchio nel 1962-62 a causa di eventi franosi. Il nuovo centro abitato venne ricostruito interamente più a valle e da allora Balestrino vecchia è un paese disabitato.

Oggi Balestrino basa la sua economia sulla coltivazione dell’ulivo e delle piante da frutta, nonché sulla vendita di frutta e patate.

Gli eventi che si svolgono a Balestrino sono:

Festa della Madonna della Guardia il 29 agosto;
Festa di San Giuseppe il 19 marzo;
Castagnata nel mese di ottobre;
La Cinque giorni nel mese di agosto;
Palio degli Asini dei quattro borghi nel mese di luglio;
Vecchi Mestieri nel mese di luglio.

Fonte fotografica e crediti: www.flickr.com/photos/riviera2008martina