Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

  • La morte di Ivan Il'ic di Lev N. Tolstoj

    Questa settimana nelle edicole italiane si trova, allegato al Corriere della Sera, un racconto lungo (o romanzo breve, tipico genere russo con un suo proprio nome, povest') di Lev Nikolaevic Tolstoj, La morte di Ivan Il'ic.

  • LOLITA di Vladimir Nabokov

    La fortunata iniziativa editoriale di Repubblica continua con la pubblicazione di Lolita di Vladimir Nabokov. Un titolo così fortunato da rappresentare una categoria di persone e un modo di essere.

  • Fiori del male

    Una combinazione più che vincente: recensione di Vittorio Strada, l'opera acuta di Viktor Erofeev, i frutti della nuova letteratura russa. E un titolo accattivante per una casa editrice di nicchia che rievoca universali fantasmi bulgakoviani...

  • La difesa di Vladimir Nabokov

    Dall'autore di Lolita, un romanzo che appartiene al periodo "russo". Recensione di Cesare Garboli per il quotidiano La Repubblica.

  • Il Maestro e Margherita di Bulgakov

    Una popolare iniziativa di questi giorni ha portato alla ribalta uno dei più grandi romanzi del Novecento: Il Maestro e Margherita di Michajl Bulgakov. Questo libro dette una gloria postuma allo scrittore, nato a Kiev nel 1891 e morto a Mosca nel 1941.

  • Il Decamerone delle Donne di Julia Voznesenskaja

    Julia Voznesenskaja è una scrittrice "per caso". Femminista di Leningrado, viene coinvolta nei processi del periodo brezhneviano e finisce nel famigerato gulag. Nel 1980 è costretta a lasciare l'URSS e a trasferirsi in Germania. La sua esperienza di militante e d ex-reclusa la porta a scrivere il Damskij Dekameron, in Italia edito da Rizzoli.

  • Varlaam Shalamov: La quarta Vologda

    Un recensione di Fulvio Scaglione sui capolavori di Varlaam Shalamov, uno degli autori sovietici più rappresentativi.