Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

  • Il risveglio

    Tra le città italiane Cagliari fu la più disastrosamente colpita durante la seconda guerra mondiale. Più di Genova, più di Napoli, più di Palermo...

  • Carnevale a Mamoiada

    E se vuoi un carnevale che non ce n'è un altro su tutta la terra, vattene a Mamoiada che lo inaugura il giorno di Sant'Antonio.

  • Quando muore una lingua si oscura un cielo

    Da "Lettera a un giovane sardo" dell'antropologo Bachisio Bandinu, un intenso ragionamento sulla Lingua Sarda: comunicazione, immagine e scuola.

  • Che cos'é la Cultura Sarda

    Un'importante riflessione contro i più comuni pregiudizi che circondano la Lingua, la Letteratura e la Cultura della Sardegna. Da La rivolta dell'oggetto. Antropologia della Sardegna di Michelangelo Pira.

  • Notte de chelu

    Scritta da Pietro Casu, è una delle canzoni natalizie sarde più conosciute.

  • Tutto il miele è finito

    Mi si volgeva in mente il ritmo di un canto funebre ascoltato a Orune, dove il morto, il figlio, è il miele della casa, che la padrona ha perduto.

  • Le filastrocche per imparare i mesi in Lingua Sarda

    Sa pintura de sos meses, sa cantzoni de is mesis e s'imbala de is mesis.