Questo sito contribuisce alla audience di

Una limba normale

Il nove, dieci e undici dicembre 2010 a Fonni la conferenza sulla lingua sarda.

limba normale Il nove, dieci e undici dicembre 2010 presso la sala congressi dell’Hotel Cualbu in via del lavoro n. 19 a Fonni (NU) si svolgerà la Conferenza annuale regionale della Lingua Sarda intitolata “Una lingua normale: La realtà attuale del sardo (e di altre minoranze europee) in famiglia, a scuola e nella società”.

L’evento, organizzato dalla Regione Autonoma della Sardegna, prenderà quindi avvio giovedì 9 dicembre alle ore 16.00 con i saluti di Tonino Coinu, Sindaco di Fonni che sarà introdotto da Stefano Coinu, capo di gabinetto dell’assessorato della pubblica istruzione. A seguire si parlerà di Attualità della politica linguistica della lingua sarda con Maria Antonietta Piga, Manuela Mereu, Giampaolo Bazzoni, Antoni Maria Pala, Giacomo Mannoni, Giuliana Portas e Marco Viola.

Alle 18.30 è in programma il dibattito su La letteratura della minoranza linguistica sarda con Frantziscu Cheratzu, Giulio Solinas, Anna Cristina Serra, Michele Carta, Francesco Casula, Gianfranco Pintore e Paolo Pillonca.

Venerdì 10 dicembre alle ore 9.30 Enrico Tocco, Tiziana Senesi, Ignazio Putzu, Carlo Schirru, Rosalba Perini, Alessandra Burelli, Antonietta Marra e Michele Pinna risponderanno alla domanda L’insegnamento del sardo a scuola: dai sogni alla realtà?.

Alle ore 16.00 si parlerà di Normative e progetti operativi per le lingue minoritarie in Europa con Giusepe Corongiu, Bojan Brezigar, Anna Maria Pla, Guglielmo Cevolin, Joan Elies, Adell Pitarch, Sabrina Rasom, Alessandro Mongili.

Sabato 11 dicembre alle ore 9.30 l’assessore alla pubblica istruzione Sergio Milia introdurrà il discorso relativo a La lingua di minoranza si salva a partire dalla famiglia cui parteciperanno Gabriele Iannàccaro, Vittorio Dell’Aquila, Francesco Altìmari, Matteo Rivoira, Romano Cannas, Tonino Rubattu, Mario Carboni, Diegu Corràine. Chiuderà i lavori Ugo Cappellacci, governatore della Sardegna.

Leggi anche / Càstia puru:
Presentata la Conferenza Regionale sulla Lingua Sarda