Questo sito contribuisce alla audience di

Esseri sovrannaturali nella mitologia nordica

Nella mitologia nordica, oltre agli dèi, troviamo una serie di esseri sovrannaturali: norne, valchirie, elfi, nani, giganti

NORNE

Sono le divinità del fato.

Non è ben chiara la loro origine, si racconta che alcune appartengono alla stirpe degli Asi, altre a quella dei Vani. Le più famose sono, comunque, le 3 Norne che si prendono cuda di Yggdrasill, l’albero del mondo, bagnandolo e curandolo con l’argilla.

VALCHIRIE

Scelgono i caduti in battaglia e li conducono nel Valhalla. Distribuiscono idromele e birra agli eroi morti.

Sono luminose e vengono spesso raffigurate come cigni.

ELFI

Sono esseri divini legati alla natura: hanno capacità di dare colore e profumo ai fiori. Dimorano nell’Alfheimr.

Sono esseri luminosi, ma secondo Snorri esistono anche elfi scuri che vivono sottoterra. Probabilmente questi elfi sono identificati con i nani.

NANI

I nani erano vermi nati dalla carne putrefatta di Ymir. Venne concessa loro l’intelligenza dagli dèi e a 4 di loro venne assegnato il compito di reggere la volta del cielo.

Vivono sottoterra e temono la luce del sole che si dice possa pietrificarli.

Si dice che siano dei fabbri abilissimi e conoscono la magia.

GIGANTI

Sono i primi abitanti del mondo. Sono profondamente saggi, ma incarnano anche la forza primitiva della natura per questo sono spesso violenti e irrazionali.

A loro sono attribuite l’origine e la fine del mondo.

Anche Odino discende dai giganti: sua madre è la gigantessa Bestla.

Per la loro natura ostile nei confronti degli uomini sono identificati come dèmoni o orchi nel periodo cristiano.

Ultimi interventi

Vedi tutti