Questo sito contribuisce alla audience di

The London underground

Conosciamo più da vicino la storia della metropolitana inglese. Sapevate che esiste dal 1863?

London tube - http://en.wikipedia.org/wiki/London_Underground

Gli inglesi la chiamano familiarmente tube, questo molti di voi già lo sapranno.

Sapevate invece che oltre ad essere la più grande, è anche la più antica del mondo? Nasce infatti nel gennaio 1863. Andava da Paddington a Farringdon Street, e quel primo anno trasportò qualcosa come 9 milioni e mezzo di passeggeri, all’epoca ben tre volte il numero della popolazione di Londra.

Grazie alla nuova metropolitana i Londinesi ora potevano anche permettersi di abitare in zone più distanti dal luogo di lavoro, e va da sè che questo ebbe un grosso impatto sulla crescita di Londra come città, che si estese fino a diventare la metropoli di oggi.

L’attuale circle line (quella gialla) fu completata nel 1884, e si chiamava allora la Inner Circle Railway. Le successive furono le linee Piccadilly (quella blu) e la Bakerloo (quella marrone). In alcune delle stazioni servite da queste linee si possono ancora ammirare dettagli architettonici Vittoriani, come in quella di Baker Street.

Le stazioni Vittoriane nate in seguito cominciarono invece a mostrare influenze del movimento Arts and Crafts. Uno degli esempi migliori di stazione di metropolitana risalente ai primi del novecento è Covent Garden, con i suoi motivi floreali lungo i muri nell’area della biglietteria.

Ed è proprio a Covent Garden che si trova il London’s Transport Museum, aperto nel 1980, dove potete apprendere tutto quello che c’è da sapere sulla storia dei mezzi di trasporto inglesi e l’impatto che ebbero sulla crescita della capitale e dei suoi abitanti.