Questo sito contribuisce alla audience di

Il Regno Unito ricorda (2)

Il Regno Unito commemora le vittime degli attentati del 7 luglio a Londra, un anno dopo che gli attentatori suicidi uccisero 52 persone

La funzione a Regent’s Park inizierà alle 18:00 e includerà letture e canzoni dedicate a coloro che se ne sono andati.

Membri del pubblico hanno lasciato fiori in un mosaico a Queen Mary’s Gardens nel parco e possono continuare a farlo fino le 16:00.
Dopo la funzione, i sopravvissuti all’attentato e i parenti delle vittime aggiungeranno i loro fiori, e tutti gli altri potranno rendere omaggio lungo il corso del weekend.

Le cerimonie di commemorazione sono iniziate venerdì quando il sindaco di Londra, Ken Livingstone e il Segretario alla Cultura, Tessa Jowell, hanno deposto fiori alla stazione di King’s Cross all’ora esatta dello scoppio delle tre bombe nella metropolitana.

Mr Livingstone ha detto che era il momento di ricordare tutti coloro le cui vite sono state rovinate dagli attacchi terroristici.

Le campane della St Paul’s Cathedral a Londra hanno rintoccato all’esatta ora dell’attacco vicino alle stazioni di Aldgate e Edgware Road, e fra King’s Cross e Russell Square.

I rintocchi si sono sentiti ancora un’ora dopo a segnare la quarta esplosione sull’autobus a due piani numero 30 a Tavistock Square.

E’ stato tolto il velo a delle targhe per la memoria a King’s Cross, Russell Square, Edgware Road, Aldgate e Tavistock Square ed altri eventi si terranno in privato per i familiari delle vittime e i sopravvissuti.

Durante uno degli eventi privati verrà tolto il velo ad un Book of Tributes, con una prefazione da parte del Principe di Galles e messaggi da parte dei parenti degli scomparsi .

Durante la giornata la presenza della polizia sulla rete dei trasporti è stata altamente visibile.

- torna alla prima parte -