Questo sito contribuisce alla audience di

MAGO ELITE

Prestigi"attore"

La proposta artistica del mago Elite è singolare, fuori dagli schemi. Dopo i primi tempi di professionismo come prestigiatore “classico”, il frack “alla mandrake” gli va stretto! Decide così di adoperare l’illusionismo in contesti artisticamente stimolanti, unendo così Teatro e prestigiazione, sulla scia del grande Arturo Brachetti. Elite  crede che un prestigiatore debba essere un attore preparato, conoscitore delle dinamiche del Teatro, intrattenitore completo. Nasce così il suo “one man show”, in cui la “magia” serve da “effetto speciale” nel racconto di una storia , o magari è inserita in un esilarante contesto di cabaret,  attraverso divertenti caratterizzazioni e  “personaggi”.  Questo largo uso della comicità apre a mago Elite il circuito professionale del cabaret. Ruolo fondamentale è affidato alle musiche: ora avvincenti pezzi di New Age, ora una canzone comica, ora le struggenti note di Nicola Piovani. Ancora, affascinato dal musical e dalla rivista, Elite coniuga canto e illusionismo,  divenatando il primo “cantamago” italiano:  frizzanti magie presentate mentre canta e accenna tip-tap. per uno show tanto completo non bastava un prestigiatore…ci voleva Elite…il prestigi…ATTORE!

Link correlati