Questo sito contribuisce alla audience di

SILVAN TRIONFA ALLA DECIMA EDIZIONE "MAGIA PER LA VITA"

Più di cinquemila persone hanno applaudito lo spettacolo delll'illustre ospite invitato per festeggiare la decima edizione del raduno di prestigiatori e circensi organizzato dall'infaticabile Don Silvio Mantelli "Mago Sales" impegnato nel recupero dei bambini brasiliani e nella costruzione di scuole e ospedali. Sul palco anche la star ARTURO BRACHETTI presentato da WALTER ROLFO.

San Giovanni Bosco è il Santo patrono dei prestigiatori e l’energia che si respira nel suo luogo natale dona sicuramente molta pace e tranquillità a chi lascia scorrere via per un attimo i propri pensieri, fa riscoprire il sapore dello stare assieme, delle famiglie unite proprio come il Santo dei giovani desiderava.

Don Silvio Mantelli da molti anni è noto come MAGO SALES e come prestigiatore/sacerdote ha girato missioni salesiane di tutto il mondo, incantando con le sue magie persino Madre Teresa di Calcutta. Oltre alla sua importante missione a favore dei bambini di tutto il mondo, la sua Fondazione Mago Sales sostiene con le adozioni a distanza centinaia di bambini indigenti, la sua opera ha avuto un ampia visibilità grazie al lavoro di MARCO BERRY per il programma di ITALIA UNO “Le Iene”.

Don Silvio è un grande appassionato di prestigiazione e oltre a possedere una fornitissima biblioteca magica da sempre “coltiva” giovani talenti appassionati di magia, offrendo loro la possibilità di imparare giochi di prestigio.
Anch’io a otto anni fui folgorato dalle sue magie e fu proprio il MAGO SALES che mi insegnò uno dei trucchi più belle e affascinanti “la sparizione di un foulard”.

ARTURO BRACHETTI, star mondiale che con i suoi trasformismi ha vinto il PREMIO MOLIERE in Francia, da bambino è stato allievo di Don Silvio e oggi è sostenitore delle sue iniziative filantropiche e testimonial d’eccezione della Fondazione.
Per festeggiare la decima edizione di “MAGIA PER LA VITA” a Colle Don Bosco sono giunti artisti da tutta Italia che hanno intrattenuto grandi e bambini dando vita a giornate indimenticabili di sano divertimento. Un tributo all’arte magica e a quella circense.

Domenica 21 dopo un po’ di attesa sotto un sole cocente, famiglie con bambini di tutte le età assieme ad artisti, clowns, giocolieri e prestigiatori si sono accomodati sul verde prato di Colle Don Bosco per assistere al Gala conclusivo presentato dal prestigiatore e showman WALTER ROLFO, che con il suo entusiasmo ha presentato dei numeri magici che hanno lasciato i bambini a bocca aperta.

Ospite d’onore della manifestazione il grande SILVAN che per più di sessanta minuti ha presentato con la sua compagnia straordinarie illusioni tra cui una “Ashra Levitation” durante la quale la partner di SILVAN ha iniziato a levitare giungendo a tre metri d’altezza, muovendosi verso il pubblico per poi sparire improvvisamente nel momento in cui SILVAN toglieva il velo che l’avvolgeva sotto agli occhi attoniti di adulti e bambini. Una levitazione presentata alla luce del sole!

Assistere allo show di SILVAN, un artista che continua a meravigliare generazioni e generazioni di bambini è sempre un’occasione che merita l’attenzione. La platea, si contavano più di cinquemila persone, era formata da diversi prestigiatori professionisti pronti ad applaudire colui che molto ha dato alla prestigiazione italiana e che è gia nell’olimpo di chi ha fatto la storia della magia.

La sua energia, il suo carisma unico e inimitabile e la sua presenza da sole fanno magia, per questo sono sempre più convinto che PRESTIGIATORI SI DIVENTA, ARTISTI SI NASCE.

SILVAN fa spettacolo prima, durante e dopo le sue rappresentazioni perchè la MAGIA è la sua vita, una vita dedicata al teatro e alla ricerca. Lui è un grande contemporaneo che è riuscito diversamente da molti prestigiatori ad ammalgamare storia, tecnica e teoria incarnando la rappresentazione di un talento vero e sempre pieno di entusiasmo.
Chi ha la fortuna di conoscerlo e di frequentarlo sa quale rara opportunità è ascoltarlo mentre racconta delle sue esperienze condite di quei particolari che lo hanno reso protagonista della storia della magia.

In questi ultimi mesi ho avuto l’opportunità di osservarlo su vari palcoscenici e tutte le volte gli applausi che ha ricevuto sono sempre stati calorosi, pieni, scroscianti. Applausi spontanei di un pubblico che dimostra di gradire lo spettacolo di prestigiazione, se presentato con vera magia.

Da tempo mi sto chiedendo chi come lui potrà proseguire dando così tanto alla magia e al pubblico.

Mi ha fatto piacere vedere prestigiatori arrivati dalla Lombardia, dal Piemonte, dalla Liguria che con affetto hanno atteso di incontrarlo, per farsi fare l’immancabile fotografia, per poter dire agli amici SILVAN, UN MIO AMICO.

Quando si esibisce SILVAN svela costantemente il trucco del suo successo: l’energia che deriva dalla fiducia in se stessi e nel vivere l’atto dello spettacolo come una grande opprtunità di stupire, di divertire e di caricarsi continuamente grazie a quell’energia che il pubblico gli trasmette. Lui è “il prestigiatore” perchè è oltre l’atto tecnico, è oltre le sue illusioni, lui crea magia. Lui crea MAGIA.

Alla fine dello spettacolo terminato con l’affascinante manipolazione delle carte da gioco, l’applauso interminabile del pubblico di Colle Don Bosco si è trasformato in una “standing ovation” che ha commosso visibilmente il grande maestro dell’arte magica.

L’infaticabile MAGO SALES che ha ricevuto gli applausi e l’affetto dei suoi collaboratori e del pubblico ha ricevuto le lodi di SILVAN che lo ha definito “un sant’uomo” per le sue opere straordinarie a favore dei bambini.

Dopo l’intervallo ARTURO BRACHETTI ha omaggiato ancora una volta il pubblico con una sua divertente performance e a seguire gli spettacoli di ventriloquismo e di magia per i più piccoli.

Una giornata davvero inensa, di quelle che fanno veramente bene ai bambini e alle famiglie. Che rendono meravigliosa l’arte magica e che il buon Don Silvio Mantelli usa per creare il miracolo più vero: ridare un soorriso, un tetto e speranza a quei bambini orfani non solo dei genitori ma di quell’amore che fa di ogni bambino un essere meraviglioso.

L”impegno della FONDAZIONE MAGO SALES (ONLUS) continua anche dopo i festeggiamenti e tutti coloro che a vario titolo vogliono contribuire e partecipare alle iniziative consiglio di vistarne il sito internet.

L’appuntamento immancabile al prossimo anno!